Alto Adige, qualità eccellente per tutti gli otto laghi balneabili

Nella stagione balneare 2017 l’Alto Adige si presenta all’appuntamento con gli otto laghi balneabili classificati di qualità “eccellente”.  Il monitoraggio è effettuato mensilmente rispettando un calendario prestabilito. I risultati sono pubblicati in tempo reale sul sito web dell’Appa Bolzano.

Il monitoraggio, eseguito dal Laboratorio biologico dell’Agenzia provinciale per l’ambiente, viene effettuato mensilmente rispettando un calendario fissato prima dell’inizio della stagione balneare. I risultati sono pubblicati in tempo reale sul sito web dell’Appa Bolzano.
I laghi balneabili della Provincia di Bolzano sono:

La classificazione delle acque di balneazione si basa sui rilevamenti delle ultime quattro stagioni balneari, conformemente a quanto stabilito dal decreto legislativo n. 116 del 30 maggio 2008. Qualora emerga un potenziale rischio di proliferazione cianobatterica, vengono eseguite ulteriori indagini (ricerca delle microcistine) per prevenire eventuali rischi per la salute dei bagnanti. A questo scopo, il Laboratorio biologico predispone un profilo per ogni acqua di balneazione, per individuare le principali fonti di contaminazione presenti nel bacino imbrifero e adottare adeguate misure di gestione.

Lago di Favogna (Foto: Appa Bolzano)

Per mantenere un’eccellente qualità delle acque di balneazione sono eseguiti anche diversi interventi di manutenzione, per esempio taglio e asporto delle macrofite ai laghi di Caldaro e di Costalovara, o modificazioni dell’afflusso delle acque di ricambio ai laghi di Varna e di Caldaro.

A cura di Mariarosaria Mupo, vicedirettrice del Laboratorio biologico dell’Appa Bolzano

 

Il lago di Caldaro e la sua preziosa biodiversità
(GNews Production, Bolzano, su incarico dell’Appa Bolzano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *