On line in open data tutti i numeri e i costi del consumo di suolo in Italia

Layout 1

Nonostante la crisi, l’Italia continua a perdere terreno ricoprendo ad una velocità più ridotta altri 250 km quadrati. Sono i dati del Rapporto Ispra-Snpa sul consumo di suolo in Italia, un lavoro che scatta un’istantanea sullo stato del territorio e tutte le conseguenze che la continua trasformazione del suolo comporta, anche dal punto di vista economico, a livello nazionale e regionale, provinciale e comunale, senza trascurare coste, suolo lungo laghi e fiumi e aree a pericolosità idraulica. Il rapporto presenta tutti i dati regione per regione. Il #SoilDay2016 è una giornata interamente dedicata al suolo, nella quale agli spazi di approfondimento scientifico, dibattiti e tavole rotonde si sono alternati spettacoli teatrali e musicali, laboratori didattici per bambini, degustazioni di prodotti della terra. Leggi il resto