Sisma Italia centrale, Ispra per l’emergenza

foto per Amb Inf

Sotto il coordinamento della Protezione Civile nazionale, un team di tecnici dell’Istituto si è recato da subito sui luoghi colpiti dal terremoto e prosegue  le  verifiche delle situazioni di pericolo e dei rischi indotti dallo sciame sismico. Monitorare il rischio di frane, verificare faglie e fratture della terra, controllare la situazione idrogeologica dell’area colpita dal sisma – in particolare nei siti dove verranno costruiti i Map (Moduli abitativi provvisori) – sono tra le principali attività che Ispra sta portando avanti sin dalle prime ore del terremoto nel Centro Italia. Un racconto della prima settimana di lavoro dei tecnici Ispra nelle zone colpite dal sisma. Leggi tutto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *