Al Maxxi di scena l’educazione ambientale: uomo, natura, scienza e arte in una prospettiva intergenerazionale

maxxi

Conservazione delle risorse, ma anche prevenzione e valorizzazione del patrimonio ambientale attraverso l’interazione interdisciplinare e intergenerazionale. Questo sinteticamente il messaggio della seconda Conferenza sull’educazione ambientale in Italia. Il rilancio dell’economia verde passa attraverso lo sviluppo delle conoscenze, in cui i processi  di apprendimento e rinnovamento viaggiano attraverso le interconnessioni tra amministrazioni, professionisti pubblici e privati, esperti, e cittadini di ogni età.

La conoscenza e l’educazione ambientale sono il cardine per perseguire gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile promossi dall’Onu e accolti dal nostro paese. Nel video di Ispra TV un breve commento del sottosegretario Barbara Degani, convinta sostenitrice di una “cultura matura e consapevole rispetto alla sostenibilità ambientale tra le nuove generazioni e la società civile in generale”. Impegno che si riflette in specifici programmi di educazione ambientale del ministero dell’Ambiente, tutela del territorio e del mare (Mattm).

Il servizio di Ispra TV sulla Conferenza nazionale per l’educazione ambientale del 22 e 23 novembre al Maxxi di Roma. Vai al video >

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *