Cellulare: non cadere nella dipendenza

video cellulari

Il Laboratorio regionale di educazione ambientale di Arpa FVG, in collaborazione con la mediateca “La Cappella Underground” di Trieste, ha promosso un laboratorio rivolto agli studenti delle scuole superiori per la produzione di uno spot audiovisivo sul tema dell’inquinamento elettromagnetico e del corretto utilizzo del telefono cellulare. Gli studenti dell’Istituto G. Deledda di Trieste hanno scelto un aspetto legato al tema per sviluppare un’idea e trasformarla in un video.

Link al video >

Pesticidi nelle acque: contaminato oltre il 63% dei punti controllati

pesticidi

Aumenta la percentuale della acque superficiali contaminate da pesticidi: in quasi il 64% dei 1.284 punti di monitoraggio è stata riscontrata la presenza di queste sostanze inquinanti (nel 2012 la percentuale era 56,9). Il dato complessivo indica un’ampia diffusione della contaminazione, maggiore nelle acque di superficie, ma elevata anche in quelle sotterranee, con pesticidi presenti persino nelle falde profonde naturalmente protette da strati geologici poco permeabili.

In totale sono state trovate 224 sostanze diverse, un numero maggiore rispetto agli anni precedenti (175 nel 2012). In aumento anche fungicidi e insetticidi. Sono solo alcuni alcuni dei dati contenuti nell’edizione 2016 del Rapporto Nazionale Pesticidi nelle Acque dell’ISPRA, il report dell’istituto che scatta un’istantanea sulla qualità ambientale delle acque superficiali e sotterranee.

Leggi il resto >

MICRON – Al via il nuovo portale di Arpa Umbria dedicato all’Educazione Ambientale

Micron

E’ online il portale dedicato alle attività di educazione ambientale di Arpa Umbria. Nella pagina “Educazione Ambientale” sarà possibile consultare l’offerta formativa di Arpa per le scuole di ogni ordine e grado. Il portale darà voce anche agli studenti ospitando le loro foto, video e gli articoli della rivista micron junior.

Leggi il resto >

Presentazione del Rapporto ISPRA “Trasporto marittimo e gestione ambientale nelle aree portuali italiane”

Il convegno si svolgerà a Roma il 17 maggio per illustrare i contenuti del Rapporto sul “Trasporto marittimo e la gestione ambientale nelle aree portuali italiane” curato dal settore Progetti Aree Portuali dell’ISPRA.
In particolare, verranno presentate le ultime novità legislative in merito alla riforma del sistema portuale italiano, lo sviluppo sostenibile in ambito ESPO (European Sea ports Organization), gli incentivi al trasporto intermodale, i vantaggi dell’uso di combustibili alternativi e di sistemi di elettrificazione delle banchine per la riduzione delle emissioni da navi in porto ed infine la pianificazione in ambito portuale.

Leggi il resto >

Qualità dell’aria: nuova norma regionale in Toscana

toscana

La legge della Regione Toscana n.27 del 12 aprile 2016 integra e modifica la norma regionale 9/2010 per arrivare ad una valutazione più razionale degli indicatori di superamento della media giornaliera di PM10, che tengono conto che il momento di maggiore criticità si verifica a cavallo di due anni solari.

Leggi il resto >

Un nuovo modo di fornire informazioni sull’ambiente: il Rapporto di Arpa FVG

arpafvg

Il Rapporto sullo stato dell’ambiente 2015 di Arpa FVG, intermedio rispetto a quello a cadenza quinquennale, è stato reso più facilmente accessibile ad ogni tipo di pubblico grazie all’uso delle infografiche che offrono una visione sintetica di dati significativi su acqua, aria, clima, agenti fisici, rifiuti, suolo.

Leggi il resto >

Arpa Calabria e il monitoraggio aerobiologico di pollini e spore aerodispersi

regione-calabria

Aumenta il valore totale dell’indice pollinico annuo (è pari a 70.723), il più alto dell’ultimo triennio. Aumento significativo delle concentrazioni di Oleacea.

Continua a leggere Arpa Calabria e il monitoraggio aerobiologico di pollini e spore aerodispersi