Iniziativa di ARPA Sicilia di promozione del marchio ambientale Ecolabel UE per le strutture turistico-ricettive

ARPA Sicilia ha programmato una iniziativa, cui parteciperà anche APPA Trento, di promozione del marchio ambientale Ecolabel UE specifico per le strutture turistico-ricettive, campeggi compresi, di cui alla presentazione ed al programma qui consultabili, che si terrà in Cefalù, presso il resort Calanica,  il giorno 27 maggio.

Link all’ evento >

Un radar di Arpa Lombardia controlla in tempo reale la parete rocciosa di Gallivaggio a San Giacomo Filippo (SO)

arpa-lom

Avviata ieri la nuova fase del monitoraggio che dal 2011 tiene sotto stretta osservazione le fratture e i movimenti della roccia. Precisione ed accuratezza della strumentazione installata dal Centro di Monitoraggio Geologico permettono di analizzare con buona affidabilità movimenti millimetrici.

Leggi il resto >

Tecnici dell’Arpa Campania avvistano un cetaceo nel Golfo di Napoli

avvistamento_balenottera

I tecnici Arpac impegnati nel monitoraggio marino hanno avvistato a inizio maggio una balenottera nel Golfo di Napoli, a circa dieci miglia dalla costa. Non è la prima volta che vengono fotografati cetacei al largo delle coste campane, tuttavia si tratta di un avvenimento non comune, considerato indicatore di una buona salute del mare.

Leggi il resto >

Giornata della trasparenza in Arpa Piemonte

Il 21 maggio Arpa Piemonte organizza la terza edizione della Giornata della Trasparenza aprendo ai cittadini le porte della sede principale a Torino. Sarà un sabato dedicato all’aria, rumore, meteo, geologia ed elettrosmog che sono alcune tra le tematiche ambientali di cui l’Agenzia si occupa.

Leggi il resto >

 

Ciak, qui non si inquina: il Trentino premia le produzioni «green»

ecofilm.jpg

La Film Commission della regione ha presentato a Cannes un disciplinare per ridurre l’inquinamento sul set: occhio a rifiuti, trasporti e cibo. Fondi extra a chi sceglie di realizzare una produzione a basso impatto ambientale.
Un ente esterno, l’Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente (Appa), verificherà le fasi di lavorazione e il rispetto delle azioni.

Leggi il resto >

EMAS nella Pubblica Amministrazione. Esperienze a confronto e possibili prospettive

Il Comitato per l’Ecolabel – Ecoaudit e l’ISPRA, organizzano a Roma il 30 maggio un momento di incontro sull’utilizzo di EMAS da parte delle Amministrazioni Locali quale strumento di gestione del territorio, al fine di verificare la possibilità di nuove opportunità applicative dello stesso nella definizione di strategie territoriali innovative.

Leggi il resto >

 

Gestione telematica dell’Inventario nazionale degli stabilimenti suscettibili di causare incidenti rilevanti

ISPRA organizza un seminario tecnico rivolto alle Autorità destinatarie delle notifiche e alle Associazioni industriali di categoria al fine di illustrare i nuovi servizi forniti dall’Istituto per la gestione telematica dell’Inventario nazionale. Nel corso del seminario verranno presentati gli applicativi per l’invio telematico delle notifiche ex art.13, comma 5 del D.Lgs.105/2015 e per l’accesso delle Amministrazioni all’Inventario nazionale.
Il Seminario avrà luogo a Roma il 23 maggio 2016, presso la sede ISPRA di via Vitaliano Brancati 48. Gli utenti interessati al seminario potranno seguire gli interventi anche in diretta streaming.

Leggi il resto >

MICRON – La salute vien pedalando… anche in città

Micron

Pedalare e camminare all’aria aperta anche in spazi urbani porta a benefici per la salute più rilevanti dei danni causati dall’inalazione di aria insalubre, in quasi tutte le città più inquinate del mondo. Questa l’analisi che emerge da un recente studio effettuato da un gruppo di ricercatori del Centre for Diet and Activity Research e del Medical Research Council Epidemiology Unit, presso l’Università di Cambridge.

Link alla Rivista >

IDEAMBIENTE – In primo piano il recente sversamento di idrocarburi in Liguria

Layout 1

E’ online il nuovo numero di Ideambiente; in primo piano,  l’incidente che ha colpito il Torrente Polcevera a Genova, che ha richiesto il contributo di diversi soggetti tra cui ISPRA. Il nuovo numero della rivista fa il punto sul Piano Lupo del MATTM, in questi giorni al centro di polemiche, con un’intervista a Luigi Boitani, nonché sullo stato di salute delle nostre città, considerate da diversi punti di vista: verde urbano, con uno sguardo agli orti in città, inquinamento atmosferico, relazione tra ambiente e turismo, conseguenze dei cambiamenti climatici, pericoli legati al caldo e allo Zika virus.

Link alla rivista >