Clima in Italia nel 2016, uscito il nuovo rapporto Ispra

Dicembre secco da record, caldo anomalo al Nord, meno 6% di precipitazioni nell’anno passato sono alcune delle cause della presente siccità. Tutti i dati 2016 sull’andamento del clima in Italia nel 2016.

Continua a leggere Clima in Italia nel 2016, uscito il nuovo rapporto Ispra

Ultimo sì ufficiale: a Bologna il Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (Ecmwf)

Il Council dell’Ecmwf (Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine), riunito a Reading, ha ratificato l’assegnazione della struttura all’Emilia-Romagna. In Gran Bretagna sono così stati definiti gli aspetti tecnici del cosiddetto “accordo di sede”. Il Centro avrà sede nel Tecnopolo all’ex Manifattura Tabacchi. Continua >

G7 ambiente, qualità dell’aria, cambiamento climatico: online Ecoscienza 3/2017

In occasione del G7 Ambiente a Bologna e degli eventi collaterali che si sono svolti tra fine maggio e inizio giugno, Ecoscienza affronta alcuni temi al centro del confronto; in questo numero anche la protezione della costa in Emilia-Romagna. Leggi il resto >

 

Una tesi sugli effetti del clima su salute e consumi energetici a Torino

Arpa Piemonte, nell’ambito di una tesi in economia ambientale dell’Università degli Studi di Torino, ha cercato di capire quali possano essere gli effetti di un clima che cambia sulla salute umana e sui consumi energetici nella città di Torino, con particolare riferimento alle ondate di caldo.

Continua a leggere Una tesi sugli effetti del clima su salute e consumi energetici a Torino

ECOSCIENZA – Aria e salute, online il nuovo numero della rivista

È online il nuovo numero di Ecoscienza; focus su qualità dell’aria, formazione degli inquinanti ed effetti sulla salute, pianificazione per il miglioramento della qualità dell’aria. Tra gli altri argomenti: cambiamento del clima, uso sostenibile delle risorse idriche e innovazione in agricoltura. Leggi il resto >

Rapporto annuale sul clima in Italia, il sistema di dati e indicatori climatici Scia

Realizzato dall’Ispra in collaborazione con gli organismi titolari delle principali reti osservative presenti sul territorio nazionale, il rapporto annuale Gli indicatori del clima in Italia illustra l’andamento del clima nel corso dell’anno precedente (in foto edizione 2016) e aggiorna la stima delle variazioni negli ultimi decenni in Italia. Continua a leggere Rapporto annuale sul clima in Italia, il sistema di dati e indicatori climatici Scia

Il cambiamento climatico, un rischio ambientale

Il clima e i suoi cambiamenti influenzano ormai la nostra società. È tempo che le attività che li riguardano, gli impatti che possono determinare, le azioni necessarie a limitarne gli effetti, trovino una collocazione definita nell’ambito del Sistema nazionale di protezione ambientale (Snpa).

Continua a leggere Il cambiamento climatico, un rischio ambientale

L’Arpa Sardegna per il monitoraggio del clima in regione

L’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Sardegna (Arpas) è impegnata nel monitoraggio del clima della regione e negli studi sui cambiamenti climatici. Sono più di 500 le stazioni meteo distribuite in tutto il territorio. Per molte stazioni i dati sono registrati dal 1922.

Continua a leggere L’Arpa Sardegna per il monitoraggio del clima in regione

I pollini come bioindicatori della variabilità del clima

Recenti studi suggeriscono di analizzare le variazioni della concentrazione dei pollini per valutarne le potenzialità come bioindicatori di cambiamento del clima. I risultati ottenuti dal monitoraggio di Arpa Sardegna potrebbero confermare la tendenza di anticipo della stagione pollinica.

Continua a leggere I pollini come bioindicatori della variabilità del clima