G7 Bologna, la dichiarazione finale

Il summit dei ministri per l’ambiente si è chiuso con la firma di un documento comune su clima, economia circolare, fiscalità ambientale e lotta ai rifiuti in mare. E una postilla degli Stati Uniti sugli accordi di Parigi. Continua a leggere G7 Bologna, la dichiarazione finale

World Water Day, a Roma Conferenza nazionale acque d’Italia

Il 22 marzo, n occasione della giornata mondiale dell’acqua, si è svolta, promossa dalla struttura di missione #ItaliaSicura presso la Presidenza del Consiglio, la Conferenza nazionale sulle acque, alla quale ha portato il suo contributo anche Ispra. Il ministro dell’ambiente Gianluca Galletti ha poi lanciato il progetto Aquamadre: un brand con il quale verranno promosse iniziative volte a diffondere una nuova cultura dell’acqua.

Continua a leggere World Water Day, a Roma Conferenza nazionale acque d’Italia

Legge Snpa, Galletti: veloci con i decreti attuativi, a pieno regime il prima possibile “Ambiente Informa” intervista il ministro dell’Ambiente

 

galletti2small

Ministro Galletti, dopo la legge sugli ecoreati, l’Italia si è ora dotata di un’altra fondamentale “gamba” che mette in sicurezza il paese sul fronte dell’ambiente e della salute, dei controlli e dello sviluppo: la legge che istituisce il Sistema nazionale di protezione ambientale (Snpa). Quali sono, secondo lei, gli aspetti più importanti di questa legge?
“Siamo di fronte a una vera grande novità nel rapporto tra ambiente e cittadini, che merita quindi una grandissima attenzione non solo tra gli ‘addetti ai lavori’. Finalmente i controlli diventeranno uniformi per tutte le Regioni, superando una frammentazione che nei fatti oggi complica la tutela e frena lo sviluppo. In questa legge c’è un ruolo forte di Ispra e vengono introdotti i livelli essenziali delle prestazioni tecniche ambientali, che dovranno rappresentare i parametri di riferimento delle prestazioni delle Agenzie locali. E poi ci saranno un sistema informativo nazionale, un catalogo dei servizi, una rete di laboratori accreditati. Insomma, i migliori strumenti per restituire efficienza all’azione di controllo sull’ambiente, nella massima trasparenza. E ricordo poi che questa novità normativa porterà anche un beneficio agli ecoreati, consentendo di farli entrare in funzione con ancora maggiore rapidità ed efficacia”. Continua a leggere Legge Snpa, Galletti: veloci con i decreti attuativi, a pieno regime il prima possibile “Ambiente Informa” intervista il ministro dell’Ambiente