Quale ruolo per il monitoraggio dei pollini all’interno del Snpa

Il monitoraggio dei pollini è un’attività nata e sviluppatasi per fornire un servizio di supporto alle persone che soffrono di allergie, quindi per finalità prettamente collegate al settore Sanità. A livello nazionale in 17 Regioni o Province Autonome questo servizio è gestito dalle Agenzie per la protezione dell’ambiente, mentre in 4 regioni il servizio di monitoraggio viene gestito in ambito accademico o ospedaliero e sanitario. Nello specifico, il monitoraggio dei pollini si struttura su tre diverse reti: la rete POLLnet alla quale afferiscono in particolare le diverse Agenzie per la protezione dell’ambiente e Ispra, la rete AIA condotta a livello di Sanità e Università e la rete AAITO condotta a livello ospedaliero.

Legge 132/2016, il Sistema nazionale per l’ambiente ha incontrato le Regioni e le Province autonome

Giovedì 23 febbraio si è tenuto un incontro di una rappresentanza del Snpa con la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, sulle questioni relative all’attuazione della legge 132 del 28 giugno 2016 che ha istituito il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente.

Continua a leggere Legge 132/2016, il Sistema nazionale per l’ambiente ha incontrato le Regioni e le Province autonome

Altre voci dal Consiglio del Sistema

La riunione del primo Consiglio nazionale Snpa è stata occasione di confronto tra i vari componenti del Sistema per mettere sul tavolo attese, sfide e proposte.

Continua a leggere Altre voci dal Consiglio del Sistema

Dal 2017 entra in vigore il nuovo Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente. Migliori tutele per i cittadini in tutta Italia

Il 14 gennaio 2017 è entrata in vigore la legge 28 giugno 2016 n. 132, “Istituzione del Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente e disciplina dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale”. Si apre per Ispra e le 21 Agenzie ambientali italiane una fase costituente per definire a livello operativo quanto previsto dal legislatore. Il primo Consiglio del Sistema nazionale si è riunito a Roma il 16 e 17 gennaio scorsi e tra i primi atti ha nominato Luca Marchesi, direttore generale di Arpa Friuli Venezia Giulia, vicepresidente del SNPA. AmbienteInforma dedica questo numero al nuovo SNPA.