A Roma la riunione delle Agenzie per l’ambiente europee

Si svolge a Roma il 6 e 7 aprile a palazzo Rospigliosi la 28a riunione plenaria dell’EPA-Environment Protection Agencies Network, la rete che riunisce i direttori delle Agenzie nazionali per la protezione dell’ambiente e delle istituzioni pubbliche equivalenti dell’Europa.Al centro della due giorni l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e le modalità con cui le agenzie ambientali europee possono sostenere le Nazioni unite per il raggiungimento degli obiettivi (Sustainable Development Goals). La collocazione italiana dell’evento è occasione per affrontare in particolare il tema del deterioramento del patrimonio artistico dovuto alle pressioni ambientali nei centri urbani. Focus dell’incontro è anche la riduzione dei rischi legati ai disastri naturali (terremoti, incendi, frane, alluvioni) in relazione agli obiettivi di sviluppo sostenibile.

L’incontro è presieduto dal direttore generale dell’Ispra Stefano Laporta e si tiene alla presenza di 30 organizzazioni ambientali di tutta Europa, del ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti, del vice sindaco di Roma Luca Bergamo e del direttore generale per l’Ambiente della Commissione europea Daniel Calleja Crespo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *