Airpack, la “buona aria” nelle aule scolastiche

Una qualità dell’aria scadente in luoghi chiusi come le scuole può avere un impatto sulla salute degli studenti e del personale scolastico, contribuendo alla diffusione di infezioni respiratorie, allergie, asma, così come mal di testa e stanchezza mentale. Il kit educativo Airpack aiuta a capire cosa fare.

Realizzato nell’ambito del progetto Search (School Environment and Respiratory Health of Children), di cui Ispra è partner, Airpack è una piattaforma informatica contenente strumenti didattici per comprendere e affrontare la questione dell’inquinamento dell’aria nelle aule scolastiche e all’aperto. Pensato per i bambini tra gli 8 e gli 11 anni, il kit è stato progettato per motivare coloro che ne fanno uso, a costruire un ambiente scolastico sano ed una condotta di vita sostenibile. Comprende tre temi principali: aria interna a scuola, ambiente esterno agli edifici scolastici, comfort nelle aule.

In occasione dell’Earth day a Roma il 21 e 22 aprile scorso presso il Villaggio per la Terra allestito a Villa Borghese, a partire dai materiali del kit Airpack è stato realizzato un laboratorio di educazione alla tutela dell’ambiente e della salute, rivolto a studenti di scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado. L’iniziativa è stata promossa dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e da Ispra, in collaborazione con Alama e FederASMA e Allergie Onlus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *