Arpa FVG: il bilancio della Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2017

Si è rinnovato l’appuntamento, dal 16 al 22 ottobre 2017, della Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile, dal tema «Viaggiatori: territori e cittadinanza globale», giunta alla 12° edizione, promossa e organizzata dall’ARPA FVG, Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale (LaREA).

Oltre 40 gli eventi, proposti a un pubblico vasto e curioso, interessato e attento ai temi della sostenibilità,  nel corso dei quali è avvenuto un interessante confronto di idee e valori, evidenziando azioni ed esperienze territoriali di grande rilievo.

La Settimana, che ha toccato diverse aree regionali, ha offerto differenti chiavi di riflessione e di lettura dei processi territoriali orientati a uno sviluppo sostenibile, attraverso film, documentari, libri, iniziative di sensibilizzazione su alcune problematiche ambientali, sociali ed economiche, scottanti ed attuali.

Tra i molti appuntamenti, hanno avuto grande riscontro le proiezioni dei film: «Before the Flood», un documentario del 2016 sul cambiamento climatico, e «Océans: le mystère plastique», il cortometraggio di Vincent Perazio che parte da un dato sconcertante: vi sono 50 miliardi di pezzi di plastica che galleggiano sulla superficie dei nostri mari.

Di notevole interesse gli incontri con le scuole. I licei scientifici «Marinelli» di Udine e «Galilei» di Trieste, hanno presentato, a un pubblico di oltre 500 ragazzi, i loro progetti di sostenibilità per le scuole e per il territorio, mentre le classi terze, circa 150 ragazzi, della scuola secondaria di primo grado di Cordenons, hanno costruito con i loro insegnati i “panieri” della sostenibilità: contenitori di oggetti, di idee, di proposte da attuare e da lasciare come impegno e riflessione alle future generazioni.

«Specie aliene: un’invasione silenziosa del nostro territorio», in occasione del decennio ONU 2011-2020, dedicato alla biodiversità,  ha costituito un’opportunità di partecipazione e confronto. Studenti, cittadini, esperti e ricercatori si sono posti in reciproco ascolto, con l’intento di attuare azioni concrete di conoscenza e di conseguente conservazione e valorizzazione del patrimonio biologico a così elevato valore ambientale.

Di RUS «Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile», si è parlato all’università di Udine, assieme al coordinatore nazionale; mentre «Comunicazione sociale: verso gli obiettivi di sostenibilità» è stato il tema della tavola rotonda, curata dall’ateneo friulano presso la sede di Gorizia.

Altre due iniziative sono state molto apprezzate: «Alla scoperta della green society», la presentazione del libro curato e commentato dallo stesso autore,  Vittorio Cogliati Dezza (Edizioni Ambiente 2017), e «SuPerAlberi: viaggio ecosostenibile alla scoperta dei giganti verdi», con proiezioni video, racconti e libri sui millenari e silenziosi testimoni dei nostri territori.

Infine, film, libri e racconti, hanno consentito idealmente di viaggiare tra la Nuova Guinea, la Cina e le Alpi.

Un’affluenza e una presenza di ben oltre 2000 persone, che fa ritenere, ad ARPA FVG – LaREA, che «abbiamo tracciato la strada verso lo sviluppo sostenibile; servirà ad assicurarci che il viaggio avrà successo e i suoi risultati saranno irreversibili» (da «Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile», risoluzione ONU, 25 settembre 2015).

Appuntamento, dunque, all’edizione 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *