Arpa Veneto e l’educazione alla sostenibilità

arpaven

Arpa Veneto ha portato avanti negli anni fin dalla sua costituzione iniziative e progetti di educazione ambientale focalizzando la scelta di obiettivi e strategie attraverso l’individuazione dei bisogni educativi a partire dal contesto ambientale di riferimento. Le iniziative sono state supportate da numerosi e diversificati strumenti e prodotti educativi a supporto di progettisti, educatori, insegnanti, cittadini e studenti. 

L’educazione ambientale attiene a tutte le discipline ed è cosa diversa dall’educazione scientifica, anche se la comprende. Infatti ogni ambiente è complesso e questa complessità di problemi richiede un approccio interdisciplinare i cui obiettivi non sono solo cognitivi, ma anche emotivi, etici, affettivi. La cultura della complessità riconosce nelle relazioni, nella varietà dei valori e dei punti di vista, nella valorizzazione delle differenze, i suoi punti di forza. Con questa visione Arpa Veneto ha portato avanti negli anni fin dalla sua costituzione iniziative e progetti di educazione ambientale focalizzando la scelta di obiettivi e strategie attraverso l’individuazione dei bisogni educativi a partire dal contesto ambientale di riferimento. Le iniziative sono state supportate da numerosi e diversificati strumenti e prodotti educativi a supporto di progettisti, educatori, insegnanti, cittadini e studenti.

A partire dal 2006 le iniziative sono state realizzate in collaborazione con i soggetti che operano sul territorio grazie ai finanziamenti del sistema Infea del ministero dell’Ambiente che ha visto in Veneto il coinvolgimento attivo della Regione, dei Nodi provinciali e locali, delle associazioni e dell’Ufficio scolastico regionale. Un sistema di rete che ha permesso di realizzare progetti rivolti a tutti i cittadini e consolidare strumenti e prodotti educativi per l’educazione ambientale messi a disposizione di tutti su web e scaricabili gratuitamente.
Le attività sono svolte dall’ufficio educazione ambientale / informazione e comunicazione del Servizio Pianificazione, programmazione e sviluppo dell’Agenzia.

Nel 2016 si sono appena concluse due iniziative significative: Idee di sostenibilità rivolta alle famiglie e realizzata a Padova, Belluno, Verona e Venezia e il concorso Qualeidea! per le scuole destinato a progetti di educazione ambientale realizzati secondo criteri di qualità capaci di coinvolgere i ragazzi in una progettazione partecipata e orientata a comportamenti e stili di vita più consapevoli, mirati a ridurre il consumo di risorse e migliorare la vivibilità delle nostre città.

I laboratori Idee di sostenibilità, rivolti a cittadini, famiglie e giovani per diffondere la cultura e la tutela ambientale sui temi aria, acqua, cambiamenti climatici, suolo, rifiuti, campi elettromagnetici, rumore, si sono svolti da febbraio a giugno ed hanno riscosso un notevole interesse. L’esperienza si è dimostrata estremamente positiva grazie alle attività proposte dagli educatori e dai tecnici Arpav e ha permesso di legare la conoscenza e l’informazione sui temi ambientali ai comportamenti sostenibili, attraverso attività manuali e ludiche semplici, divertenti e ripetibili che ne consentono maggiormente l’interiorizzazione. Complessivamente hanno partecipato ai laboratori 1800 persone di cui 1350 bambini e 450 adulti.  Vai a Arpa Veneto, Educazione per la sostenibilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *