AssoArpa, l’Ufficio di presidenza si è riunito a Bari

Giovedì 13 luglio si è svolto a Bari l’Ufficio di presidenza di AssoArpa, presso la sala della Giunta regionale della Puglia. Nel corso della giornata ha anche incontrato il presidente della Regione, Michele Emiliano.

L’Ufficio di Presidenza (UdP) si è riunito in forma allargata, ospiti di Arpa Puglia. L’incontro si è aperto con le comunicazioni del presidente relative a:

  • conferimento da parte del ministro dell’Ambiente dell’incarico di presidente di Ispra a Stefano Laporta, con insediamento ufficiale il 15 luglio
  • conferma della partecipazione a RemTech (Ferrara, 20-22 settembre 2017) con uno stand di AssoArpa
  • attivazione e gestione della casella mail ufficiale dell’associazione  info@assoarpa.it.

Quindi, il direttore di Arpa Sardegna, Alessandro Sanna, ha illustrato lo stato dell’arte dell’organizzazione della Summer School per le alte direzioni delle agenzie ambientali che si terrà a Cagliari il 27-28-29 settembre 2017.
L’UdP ha approvato, con alcune modifiche, il programma provvisorio che prevede sessioni su:

  • la legge 132/2016 negli ordinamenti regionali: il fatto e il da farsi
  • regole, vincoli e opportunità nella costruzione del Sistema nazionale
  • acque sotterranee e inquinamento delle falde, il caso dei contaminanti emergenti
  • la gestione e il bilancio di sostenibilità come strumenti di innovazione
  • comunicazione e informazione in campo ambientale.

Successivamente si è discusso dell’organizzazione della Summer School per i quadri “intermedi” e della Winter School per “apicali”. Per la prima ancora non ci sono candidature di sedi per ospitarla, per la seconda si sono candidate due agenzie. La decisione in merito sarà assunta nel prossimo UdP.

 

Il direttore di Arpa Lombardia, Michele Camisasca ha illustrato lo stato di attuazione delle attività dei gruppi di lavoro, evidenziando come alcune aree stanno lavorando bene, mentre altre meno. Sarà da valutare l’opportunità di chiusura/stralcio di alcuni GdL dal Programma attività.

E’ stato quindi approvato il documento proposto dal GdL C3  Gli incarichi dirigenziali delle Arpa, che deriva da una richiesta di parere di Arpa Sicilia sul “conferimento degli incarichi dirigenziali di struttura complessa” e si è stabilito di sottoporlo all’Assemblea degli associati per la sua definitiva approvazione.
Al termine dell’UdP c’è stato un incontro col presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Un pensiero su “AssoArpa, l’Ufficio di presidenza si è riunito a Bari”

  1. Una domanda
    le scadenze previste nella Legge 132 sono vincolanti o sono opzionali e quindi sono state inserite solamente perché occorreva metterle?.
    Ho l’impressione che come sempre si facciano tavoli, riunioni su riunioni, ecc. ecc., ma, di concreto a distanza di un’anno (18/07/2016-20/07/2017):
    – il personale di vigilanza nominato secondo quanto previsto dall’art. 14 della 132 dov’è?;
    – i famosi LEPTA quali sono?;
    – i laboratori accreditati quali sono?
    – ecc.
    – ecc.
    – ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *