Sardegna, il nuovo sistema tariffario per incentivare il trasporto pubblico

sardegna_mobilita_300

Il 1° settembre 2016 è entrato in vigore il nuovo sistema tariffario per i servizi di trasporto pubblico a terra sul territorio regionale sardo (autobus urbani ed extraurbani, treni e metropolitane), con importanti novità per favorire e incentivare l’utilizzo del mezzo pubblico. Leggi il resto

“Signals 2016. Towards green and smart mobility”, come cambiare la mobilità in Europa

eu_signal2016_300

I trasporti giocano un ruolo fondamentale nella nostra vita, ma il crescente uso di aerei, automobili e altri mezzi alimentati con combustibili fossili sta causando sempre più inquinamento, mettendo a rischio il nostro ambiente e la nostra salute. Nel rapporto “Signals 2016. Towards green and smart mobility” l’Agenzia europea per l’ambiente (Eea) illustra come il settore del trasporti può essere trasformato in un sistema di mobilità meno inquinante e più intelligente. Vai al rapporto “Signals 2016

Continua a leggere “Signals 2016. Towards green and smart mobility”, come cambiare la mobilità in Europa

Mobilità dolce, la rete escursionistica delle Marche

marche_mobilita_turismo300x

La parola mobilità dolce o lenta si coniuga con le parole a misura d’uomo, a scoprire il territorio a piedi, in bicicletta o a cavallo lungo itinerari di grande pregio e valore ambientale. La Regione Marche ha avviato fin dal 2010 il progetto Rete escursionistica regionale per l’attivazione di un sistema di mobilità dolce regionale. Leggi il resto 

 

Al via il sistema delle ciclovie turistiche nazionali

mattm_ciclovie_mobilita

Con la firma di 3 protocolli d’intesa da parte del ministro dei Trasporti, del ministro del Turismo e dei rappresentanti delle Regioni coinvolte, può partire la progettazione delle prime ciclovie turistiche nazionali previste dalla legge di stabilità: la Ciclovia Ven-To, la Ciclovia del Sole, la Ciclovia dell’acquedotto pugliese. Leggi il resto 

Mobilità in bicicletta, “Eppur si muove”…

ER_mobilita_bici

Per la mobilità ciclistica è un periodo di novità importanti. Sono sempre di più le più le persone che usano la bici per gli spostamenti quotidiani. Finalmente arrivano, con il collegato ambientale, finanziamenti per promuovere progetti di mobilità sostenibile per i percorsi casa-lavoro o casa scuola. Leggi su Ecoscienza l’articolo di Giulietta Pagliaccio, presidente Fiab

 

Mobilità sostenibile in Emilia-Romagna

ER_mobilita_sostenibile

L’Emilia-Romagna è molto impegnata in iniziative e progetti per la mobilità sostenibile, sopratutto nel quadro della pianificazione per migliorare la qualità dell’aria nel territorio regionale e nel bacino padano. Migliorare la qualità e la quantità dell’offerta alternativa all’auto privata in ambito urbano è una delle priorità del Piano aria integrato regionale – Pair2020.

Continua a leggere Mobilità sostenibile in Emilia-Romagna

Cug e Piano delle azioni positive in Arpa Sardegna

cug_donne_lavoro_300

Nel maggio-giugno 2015 l’Arpa Sardegna ha costituito il Comitato unico di garanzia (Cug). Il Comitato ha programmato le attività da svolgere nel 2016 nel rispetto del principio di costante collaborazione con l’Agenzia e con gli altri organi/organismi, tenendo conto sia delle azioni positive in materia di pari opportunità – Piano triennale 2015-2017, approvato con determinazione del direttore generale  – sia del parere della Consigliera regionale di parità, nonché dei bisogni rilevati direttamente dai/dalle componenti del Cug stesso.

Continua a leggere Cug e Piano delle azioni positive in Arpa Sardegna

In alto Adriatico eccezionale sciamatura di organismi gelatinosi simili a meduse

ER_ctenofori_mare_300

Sembrano bolle gelatinose, sono innocue all’uomo, ma possono creare problemi all’ecosistema marino e alla pesca. In questi giorni si sono avvistati lungo le coste dell’Emilia-Romagna, ma l’area marina interessata in questo momento si estende dall’Istria fino a alle coste romagnole, interessando anche Friuli Venezia Giulia e Veneto. Leggi il comunicato di Arpae Emilia-Romagna

Management, formare alla cura delle relazioni

ER_cug_formazione_300

Circa 180 persone in rappresentanza dei dirigenti e di titolari di posizione organizzativa, 24 giornate in aula in 8 edizioni: questo l’impegno di Arpae Emilia-Romagna in un innovativo intervento formativo per rafforzare le competenze organizzative e di relazione del personale che gestisce risorse umane.
Vai all’articolo in Ecoscienza 3/2016

Codice etico, telelavoro, banca delle ore e benessere organizzativo in Arpae Emilia-Romagna

 

ER_cug_eta_300

Arpae Emilia-Romagna, grazie anche al ruolo propositivo del Cpo (Comitato pari opportunità), prima, e oggi del Cug (Comitato unico di garanzia opportunità, benessere e contrasto delle discriminazioni), a partire dal 2007 ha messo in campo diverse azioni interne per favorire pari opportunità e benessere organizzativo. Tra queste l’adozione del Codice etico, due indagini sul benessere organizzativo, il telelavoro da sede decentrata, la banca delle ore, formazione e comunicazione specifiche.  Continua a leggere Codice etico, telelavoro, banca delle ore e benessere organizzativo in Arpae Emilia-Romagna