L’esperienza del protocollo di gestione dell’amianto del Terzo Valico dei Giovi

Ad oggi l’esperienza del Protocollo gestione amianto, al cui gruppo di lavoro partecipano Arpa Piemonte e Arpa Liguria, affrontata per il progetto del Terzo Valico dei Giovi, rappresenta una modalità organizzativa e metodologica positiva e a garanzia della sorveglianza dell’opera, oltre che un’esperienza pilota a cui far riferimento anche per i progetti futuri.

Continua a leggere L’esperienza del protocollo di gestione dell’amianto del Terzo Valico dei Giovi

L’esperienza del Cunicolo de La Maddalena in Piemonte

Per le attività di accompagnamento ambientale di alcune infrastrutture di trasporto di rilevanza nazionale, ormai da qualche anno Ministero dell’Ambiente e Regione Piemonte si avvalgono delle professionalità specialistiche tecniche e territoriali di Arpa Piemonte.

Continua a leggere L’esperienza del Cunicolo de La Maddalena in Piemonte

L’accompagnamento ambientale delle grandi opere e il ruolo delle agenzie

La realizzazione di grandi infrastrutture genera pressioni territoriali in grado di determinare rilevanti impatti ambientali e sociali per la quantificazione e la mitigazione dei quali occorre individuare e pianificare, fin dalle prime fasi progettuali, metodi, azioni e misure correttive specifiche; l’accompagnamento ambientale di un’opera, rappresenta un ottimo percorso che consente anche un diretto confronto tra proponente l’opera ed enti di controllo preposti. 

Continua a leggere L’accompagnamento ambientale delle grandi opere e il ruolo delle agenzie

A un anno dall’alluvione in Piemonte

Un anno fa il Piemonte veniva colpito da un evento alluvionale particolarmente gravoso a seguito di precipitazioni intense, in totale sono stati censiti quasi mille fenomeni di dissesto che hanno determinato danni alle infrastrutture di vario tipo e interruzioni alla viabilità. Continua

Oltre 9,4 milioni di tonnellate di rifiuti speciali gestiti in Piemonte nel 2015

Sul territorio piemontese sono state gestite nel 2015 circa 9,5 milioni di tonnellate di rifiuti speciali e, poiché per questa tipologia non esistono i vincoli territoriali presenti invece per il trattamento dei rifiuti urbani, si riscontra un forte scambio con le regioni confinanti, calcolato in circa 5,65 milioni di tonnellate all’anno, di cui circa 2,8 milioni in uscita e 2,9 milioni in ingresso. Continua

850 stazioni di monitoraggio per controllare il suolo piemontese

Le criticità maggiori sono legate alla presenza di aree estese caratterizzate da elevate concentrazioni di cromo, nichel e cobalto di prevalente origine naturale. Questo è quanto emerge dai risultati del programma di Arpa Piemonte per il monitoraggio dei suoli del territorio piemontese, che valuta presenza, origine, intensità e distribuzione spaziale della contaminazione diffusa del suolo, identifica aree critiche caratterizzate da elevate probabilità di superamento dei limiti individuati dalle normative vigenti e fornisce indicazioni a grande scala relative ai valori di fondo dei contaminanti.

Continua a leggere 850 stazioni di monitoraggio per controllare il suolo piemontese

Crisi idrica in Piemonte: ottobre 2017 il più siccitoso degli ultimi 70 anni

Dopo le scarse precipitazioni estive, eccetto pochi episodi temporaleschi, la situazione di carenza idrica in Piemonte si è ulteriormente acuita nei primi due mesi autunnali. Nel mese di ottobre, statisticamente il più piovoso per la regione, sull’intero bacino idrografico del Po sono stati registrati appena 3 mm di precipitazione media risultando l’ottobre più secco dal 1950.

Continua a leggere Crisi idrica in Piemonte: ottobre 2017 il più siccitoso degli ultimi 70 anni

Incendi e smog attanagliano il Piemonte

Gli incendi che per giorni hanno investito le vallate alpine in Piemonte hanno causato notevoli danni alla flora e alla fauna e provocato un aumento delle concentrazioni degli inquinanti atmosferici, portando strascichi anche in Valle d’Aosta.

Continua a leggere Incendi e smog attanagliano il Piemonte

In Piemonte superato in circa il 40% delle stazioni il valore del PM10

In Piemonte al 17 ottobre, il valore limite giornaliero per la protezione della salute umana del PM10 è stato superato, per il 2017, in circa il 40% delle stazioni presenti nella rete regionale. Continua

Cosa prevede la riorganizzazione del sistema laboratoristico di Arpa Piemonte

Arpa Piemonte ha cominciato un percorso di riorganizzazione dal 2015 che, esplicitando obiettivi di qualità e di efficienza, prevedeva spostamenti di attività e di strumenti e la chiusura di sedi da realizzare in tre anni.

Continua a leggere Cosa prevede la riorganizzazione del sistema laboratoristico di Arpa Piemonte