Un tram che in Italia si chiama desiderio

Una delle politiche strutturali possibili per contrastare l’inquinamento atmosferico delle nostre città è la realizzazione di sistemi tranviari. In questo articolo un panorama della situazione italiana a confronto con quella francese.

Continua a leggere Un tram che in Italia si chiama desiderio

Osservatori civici in Campania

Si tratta di speciali “sentinelle per l’ambiente” che vigilano sul territorio con compiti di segnalazione per scoraggiare gli abusi. Presente in 12 paesi europei, in Italia significativa è l’esperienza degli osservatori attivi in Campania.

Continua a leggere Osservatori civici in Campania

“Cittadini per l’aria” a Milano

Un’associazione nata per costruire una rete e una comunità trasversale che metta in condizione tanti (individui, enti o persone giuridiche), in tante parti d’Italia, di contribuire a migliorare la qualità dell’aria a livello locale, nazionale, europeo. Continua a leggere “Cittadini per l’aria” a Milano

Fra cittadinanza attiva e data journalism

Intervista a Rosy Battaglia, fra i fondatori del sito Web Cittadini reattivi, un esempio di citizen journalism che si occupa di temi ambientali “caldi”, quali le bonifiche dei siti contaminati, l’amianto ecc.

Continua a leggere Fra cittadinanza attiva e data journalism

La prospettiva della costruzione collettiva della conoscenza

Intervista ad Alfonso Raus, esperto di progettazione partecipata, si occupa di promozione e gestione di processi di partecipazione pubblica svolgendo ruoli di facilitazione e di supporto all’azione trasformativa dei conflitti nell’ambito delle politiche ambientali, territoriali e di sviluppo locale. Continua a leggere La prospettiva della costruzione collettiva della conoscenza

Comunicare i dati scientifici: problemi e opportunità

Intervista a Liliana Cori (Istituto di Fisiologica clinica del Cnr di Pisa), secondo cui “La comunicazione è far circolare fatti, idee e promuovere la “contaminazione”, non quella inquinante ma quella che arricchisce e mescola le competenze.”

Continua a leggere Comunicare i dati scientifici: problemi e opportunità

L’Europa per la citizen science

La Commissione europea e l’Agenzia europea per l’ambiente sono molto attente alla citizen science. Segnaliamo un libro verde, una infografica, con la quale si cerca di sintetizzare in modo immediato il senso di questo tipo di attività, APP che favoriscono la partecipazione dei cittadini.

Continua a leggere L’Europa per la citizen science

Cittadini protagonisti del monitoraggio ambientale

I cittadini producono sempre più dati con gli strumenti di misurazione, rendendoli subito disponibili e contribuendo così al fenomeno della citizen science.

Continua a leggere Cittadini protagonisti del monitoraggio ambientale

I cittadini rilevano il traffico

A livello internazionale si sta registrando la partecipazione dei cittadini nel campo della ricerca, del monitoraggio e della raccolta dei dati: il fenomeno cioè della Citizen science. In questo ambito si colloca il progetto TrafficFlow. Continua a leggere I cittadini rilevano il traffico