Un questionario per migliorare AmbienteInforma

A più di un anno e mezzo e 72 numeri dall’inizio delle pubblicazioni, AmbienteInforma, con un questionario che sarà inviato lunedì 4 dicembre, per migliorarsi chiede aiuto alle lettrici ed ai lettori.

Continua a leggere Un questionario per migliorare AmbienteInforma

L’educazione alla sostenibilità nel Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa)

Istituito un gruppo di lavoro che coinvolge Ispra e le Agenzie ambientali (Arpa/Appa); Snpa è un nuovo importante attore che può garantire un presidio esperto sui territori e che può rilanciare un’azione educativa integrata a supporto delle politiche di sostenibilità in attuazione degli obiettivi definiti dalla seconda Conferenza nazionale dell’educazione ambientale (22, 23 novembre 2016).

Continua a leggere L’educazione alla sostenibilità nel Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa)

EVENTI – Workshop conclusivo del progetto IMPEL “Integrated Water Approach”

Si svolgerà a Roma il 18 e 19 dicembre e sarà aperto a tutti.

Il progetto è stato finalizzato a mappare le modalità utilizzate in Europa per il razionale uso della risorsa idrica, in ambito industriale, rilevare le buone pratiche e le nuove tecnologie a loro supporto e, come sintesi, comporre un documento – guida, utile anche in campo AIA, da diffondere tra le Autorità Competenti a livello europeo, a partire dai soci IMPEL (In allegato l’invito alla manifestazione).

Il progetto è stato coordinato da Geneve Farageboli, Ispra, ed è stato partecipato da colleghi di altre strutture di controllo ambientale europee.

Per informazioni e l’iscrizione alla manifestazione geneve.farabegoli@isprambiente.it 

Le decisioni sui Tavoli istruttori del Consiglio nazionale Snpa (TIC)

Definito il numero, le tematiche di cui si occuperanno ed i nominativi dei direttori generali con funzioni di coordinamento dei TIC, nella riunione del Consiglio nazionale Snpa del 14 novembre.

Continua a leggere Le decisioni sui Tavoli istruttori del Consiglio nazionale Snpa (TIC)

Quanto costano i rifiuti in Italia: il Rapporto rifiuti Ispra 2017

Nei comuni che applicano il Pay-As-You-Throw il costo totale medio pro capite a carico del cittadino è in generale inferiore rispetto ai comuni a Tari normalizzata. Continua a leggere Quanto costano i rifiuti in Italia: il Rapporto rifiuti Ispra 2017

Recupero, trattamento, incenerimento, discarica nel Rapporto rifiuti Ispra

Tra le tipologie più raccolte di rifiuti urbani, l’umido è la frazione maggiore, crescono vetro e Raee. Nel 2016 sono state usate 15 discariche in meno rispetto al 2015. Continua a leggere Recupero, trattamento, incenerimento, discarica nel Rapporto rifiuti Ispra

Provvedimenti adottati dal Consiglio nazionale Snpa del 14 novembre

Riguardano vari aspetti di carattere tecnico in merito a valori di fondo per i suoli e le acque sotterranee, il monitoraggio delle sostanze ‘estremamente preoccupanti’, la sostituzione di alcune sostanze per le procedure di prova e misura.

Continua a leggere Provvedimenti adottati dal Consiglio nazionale Snpa del 14 novembre

La Rete Si-Documenta del Snpa: contribuiamo a costruire nell’ottica della “rete delle reti”

In occasione della riunione del Consiglio Snpa del 14 novembre 2017, nell’ambito della  presentazione dei prodotti del Piano triennale 2014-2016/17,  si è tenuta anche la  chiusura  dei lavori del  GdL 54 dell’Area 8 “Condivisione risorse documentali”, a cura del gruppo.

Continua a leggere La Rete Si-Documenta del Snpa: contribuiamo a costruire nell’ottica della “rete delle reti”

Quanti rifiuti urbani produciamo in Italia: i dati del Rapporto Rifiuti Ispra 2017

Torna a crescere la produzione nazionale di rifiuti urbani nel 2016 dopo cinque anni di progressiva riduzione. Il dato è in linea con l’andamento degli indicatori socio-economici. Continua a leggere Quanti rifiuti urbani produciamo in Italia: i dati del Rapporto Rifiuti Ispra 2017

Raccolta differenziata in Italia: i dati del Rapporto Rifiuti Ispra

Raddoppiata in dieci anni la raccolta differenziata in Italia: dal 25,8% del 2006 si è passati al 52,5% nel 2016 (+5% rispetto al 2015), anche se il Paese rimane in ritardo rispetto all’obiettivo fissato per il 2012 (65%). Continua a leggere Raccolta differenziata in Italia: i dati del Rapporto Rifiuti Ispra