Chi ha visto la foca monaca?

M2E1L0-29R350B300

Si susseguono gli avvistamenti di esemplari del mammifero nei mari italiani. In particolare, la foca monaca sembra aver trovato uno speciale habitat presso le isole Egadi, dove lo scorso inverno è stata avvistata in più occasioni. Esperti dell’Ispra e dell’Area marina protetta (AMP) “Isole Egadi”, in collaborazione con il ministero dell’Ambiente, hanno monitorato la presenza di un nuovo esemplare della specie attraverso un sistema di foto trappole.

Le dimensioni e le caratteristiche morfologiche del mammifero osservato farebbero pensare ad un esemplare diverso da quello avvistato in precedenza nella stessa zona. Tra i mammiferi pinnipedi (insieme a foche, trichechi e otarie) la foca monaca è la più minacciata. Si stima la presenza di circa 450 individui adulti nei mari di tutto il mondo. Anche quest’anno, come nei precedenti, è stato lanciato un appello a turisti e naviganti a segnalare eventuali avvistamenti nei nostri mari attraverso la pagina Facebook Foca monaca IspraLeggi il resto