EVENTI – Chi ha dato, ha dato! Storie di FOIA e di dati aperti sui rifiuti

Nell’ambito della Settimana dell’Amministrazione Aperta (dal 5 all’11 febbraio), il 9 febbraio viene presentato a Salerno “Chi ha dato, ha dato!” il primo Rapporto sul monitoraggio civico della gestione dei dati sui rifiuti nei Comuni. All’incontro partecipa un esperto Ispra.

Verranno presentate le storie di richieste di accesso civico ai Comuni sui dati dei rifiuti urbani e le storie della loro restituzione in forma di dati aperti, facilmente accessibili a tutti i cittadini attraverso gli strumenti della comunicazione pubblica.

I dati ricevuti in documenti cartacei sono stati trasformati dai corsisti – cittadini monitoranti – in dati digitali e, poi, in dataset in formato aperto, accessibili attraverso la piattaforma SPOD per la gestione dei dati aperti per il diritto di accesso civico, sviluppata dell’ambito del progetto Horizon 2020 ROUTE-TO-PA.

Vai al programma dell’iniziativa >

La Settimana dell’Amministrazione Aperta (SAA) è un appuntamento che il  Dipartimento della Funzione Pubblica ha assunto l’impegno di promuovere ogni anno: sette giorni di iniziative dedicate a sviluppare la cultura e la pratica della trasparenza, della partecipazione e dell’accountability sia nelle amministrazioni pubbliche che nella società.

Il programma della settimana include appuntamenti non solo per addetti ai lavori ma per chiunque voglia saperne di più di open government. Non convegni, ma seminari, hackathon, dibattiti pubblici, webinar, pubblicazione di documenti e report, rilascio di dataset in formato aperto e altre iniziative volte a mettere a disposizione di cittadini e pubbliche amministrazioni strumenti utili ad attuare i principi dell’Open Government (linee guida, tool-kit, ecc).

Iniziative che consentano di acquisire la consapevolezza dell’importanza del processo di trasformazione della PA e della centralità del contributo di ognuno.

Il Programma della Settimana dell’Amministrazione Aperta è disponibile sul sito www.open.gov.it/saa e aggiornato costantemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *