Dove trovare le informazioni sulla balneazione per il Friuli Venezia Giulia

La classificazione  delle acque di balneazione del Friuli Venezia Giulia per la stagione 2017 ha portato ad un ulteriore miglioramento rispetto alle precedenti stagioni, infatti, il 97% delle acque regionali risulta in classe di qualità “eccellente”.

Per la stagione balneare 2017, sono stati individuati e classificati 57 siti di acque marine e 9 di acque dolci, per un totale di 66 punti monitorati mensilmente. Sulla base dei valori rilevati in ogni stazione di monitoraggio, nelle stagioni balneari dal 2013 al 2016, sono state attribuite le seguenti classi di qualità: a 56 siti di acque marine è stata attribuita la classe “eccellente”, a un sito la classe “buona”; per le acque dolci, 8 siti presentano qualità “eccellente”, mentre uno solo è stato classificato di classe “buona”. Relativamente alla stagione in corso non sono stati rilevati superamenti rispetto ai valori limite previsti dal DM 30.03.2010.

Nel periodo 2013-2016 ci  sono stati inquinamenti temporanei occasionali dovuti per lo più alle condizioni meteo non ottimali nelle stazioni:

  • Comune di Trieste – Diga Vecchia Sud (superamenti nel luglio 2014, giugno 2016 e settembre 2016);
  • Comune di Muggia – Bagno Muggesano (superamenti luglio 2014 e giugno 2016);
  • Comune di Duino-Aurisina – Dama Bianca (superamenti luglio 2014 e giugno 2016);
  • Comune di Duino-Aurisina – Sotto il camping Sistiana (superamento: giugno 2016).

Un unico inquinamento non di breve durata (maggiore di 72h) si è avuto nella stazione del Comune di Monfalcone – Marina Julia-Concessioni demaniali (superamento  settembre 2013) nella stagione 2013.

Arpa FVG si è dotata negli anni di strumenti adatti a comunicare tempestivamente i risultati dei monitoraggi mensili. Nella sezione del sito web dell’Agenzia dedicata alle acque di balneazione è possibile accedere ai risultati del monitoraggio, presentati sotto forma di bollettini mensili, agevolmente scaricabili e stampabili dai Comuni, nonché facilmente consultabili dal singolo cittadino.

La prima pagina del bollettino presenta l’elenco dei Comuni che hanno sul loro territorio aree destinate alla balneazione.
Selezionando il comune  si apre la seconda pagina che presenta tutte le località con aree di balneazione appartenenti al comune stesso. Su questa pagina vengono riportati i risultati analitici di tutte le località.
E’ possibile, inoltre, accedere anche ai parametri meteoclimatici selezionando la località di interesse.

Di ogni area di balneazione, relativamente ai dati dell’ultimo quadriennio (2013-2014-2015-2016), è stata aggiornata la cartellonistica derivante dal profilo sintetico. Nella cartellonistica vengono descritte le caratteristiche dell’area di balneazione diffuse al pubblico dai comuni di appartenenza. E’ possibile accedere alla cartellonistica, al profilo sintetico e alla mappa direttamente dalla terza pagina del bollettino.

Oltre al bollettino, è possibile ottenere le stesse informazioni dalla mappa regionale delle stazioni, raggiungibile sempre dalla sezione dedicata alla balneazione. Nella mappa sono riportate tutte le stazioni del FVG monitorate per la balneazione. Selezionando la stazione si accede all’informazione relativa all’ultimo campionamento effettuato durante la stagione in corso; inoltre, selezionando “serie storica” si può visualizzare tutta la serie campionata durante la stagione in corso e le serie complete campionate negli anni precedenti.

Le Amministrazioni Comunali, le quali ai sensi della normativa vigente hanno il compito della  diffusione dell’informazione al pubblico (D.LGS. 116/2008 art.15), possono accedere al sito web di Arpa FVG o al sito web del Ministero della Salute  e rendere nota l’informazione relativa alla qualità igienico sanitaria delle acque durante la stagione balneare.

Bollettino balneazione FVG – luglio 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *