ECOSCIENZA – Il futuro tra tutela del patrimonio naturale e sviluppo sostenibile

er_biod_ecoscienza_300x

La difesa della biodiversità e della natura si accompagna sempre più alla valorizzazione di un capitale naturale che assume diverse dimensioni, grazie alla crescente importanza del turismo ambientale, delle produzioni agroalimentari tipiche di qualità e della valorizzazione del territorio. A 25 anni dalla legge 394/1991, da più parti si sente l’esigenza di rivedere quel testo.
 In Parlamento è in discussione un disegno di legge che delinea un nuovo quadro per consentire ai  parchi italiani di fronteggiare le nuove sfide e valorizzare il grande capitale naturale del nostro paese. Leggi il servizio su Ecoscienza 2/2016 >

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *