G7: Bologna capitale mondiale dell’ambiente

Sono in corso a Bologna gli oltre 70 eventi legati al G7 Ambiente: #All4TheGreen è un “contenitore” di eventi aperti alla massima partecipazione del pubblico per preparare, introdurre e “sensibilizzare” il G7 Ambiente 2017, la riunione intergovernativa tra i paesi più industrializzati della Terra che si terrà nella città emiliana l’11 e 12 giugno.

Istituzioni nazionali ed enti locali, università, associazioni e imprese partecipano all’organizzazione di questo fitto programma di iniziative incentrate sulla tutela ambientale e sull’economia circolare.

“Abbiamo immaginato questa settimana di grande mobilitazione in città – spiega il Ministro Galletti – come un’occasione unica di conoscenza e consapevolezza comune. Ci attende un G7 Ambiente con molte importanti questioni aperte e passi in avanti da compiere: ciò che deve essere chiaro è questo processo decisionale non è estraneo alla società, ma tutti ne siamo protagonisti a pari livello. Istituzioni e grandi aziende, associazioni ambientaliste, operatori e mondo dell’università, hanno scelto di unirsi in #AllForTheGreen per un obiettivo che è necessariamente comune: la cura dell’Ambiente, non solo come luogo della conservazione, ma come leva di una nuova crescita economica. Da bolognese – conclude Galletti – credo che questo sia anche un passaggio fondamentale per la mia città: perché oggi ha davvero le basi per caratterizzarsi come il luogo dell’innovazione ambientale”.

Vai al sito all4thegreen.net

Profilo Twitter @all4thegreen

Pagina Facebook All4TheGreen

Vai al sito del ministero dell’ambiente dedicato al G7

Vai allo speciale G7 Ambiente della Regione Emilia-Romagna

 

La rivista Ecoscienza di Arpae Emilia-Romagna ha dedicato gli ultimi 2 numeri ai temi legati al G7 Ambiente:
– Ecoscienza 2/2017 (temi principali: economia circolare; educazione alla sostenibilità). Il servizio sull’economia circolare è disponibile anche in lingua inglese
Ecoscienza 3/2017 (temi principali: qualità dell’aria e salute; cambiamento climatico e strategie di adattamento)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *