Il monitoraggio della qualità delle acque come strumento di supporto alle politiche ambientali

In Piemonte la situazione dei corpi idrici ricadenti nell’area a vocazione risicola è risultata particolarmente critica dal punto di vista dell’impatto dei prodotti fitosanitari. Per ridurre in tale area l’impatto evidenziato dal monitoraggio qualitativo delle acque, si è reso necessario prevedere l’attivazione di specifiche linee di intervento relative alla promozione di un’attività di formazione per l’utilizzo di tali prodotti. Leggi il resto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *