Come comunicare l’ambiente: interviste agli esperti

Il notiziario quotidiano Arpatnews sta pubblicando varie interviste ad esponenti di associazioni ambientaliste, giornalisti, professionisti della comunicazione, esperti delle tematiche della trasparenza, per approfondire temi quali la comunicazione, l’informazione ambientale e processi partecipativi, con particolare riguardo alle loro aspettative nei confronti delle agenzie ambientali su questi ambiti.

Le più recenti interviste pubblicate sono state rivolte a:

  • Luca Cari, responsabile della Comunicazione in emergenza del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, presso il Ministero dell’Interno – Dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile -, che ha affrontato il tema cruciale della comunicazione nelle situazioni di emergenza. Vai all’ intervista >
  • Sergio Talamo, giornalista professionista, docente in comunicazione e trasparenza, direttore Comunicazione, Editoria, Trasparenza e Progetti Speciali FORMEZ PA – Ministero per la Semplificazione e la PA – PCM, nonché co-fondatore dell’associazione #Pasocial, che ha trattato a tutto tondo i nuovi scenari, caratterizzati dall’enorme sviluppo dei social media, in cui deve operare oggi la comunicazione pubblica. Vai all’intervista >
  • Matteo Tempestini, ingegnere informatico, civic hacker ormai da diversi anni. Ideatore del progetto di divulgazione per la città di Prato, Pratosmart, e vincitore di HackToscana nel 2014. Al centro delle sue risposte il valore culturale degli open data. Vai all’intervista >

 

  • Alberto Contri, una voce autorevolissima nel mondo della comunicazione, in cui opera dal 1966. Docente di Comunicazione Sociale presso l’Università IULM di Milano, Presidente della Fondazione “Pubblicità Progresso”, è stato anche consigliere di amministrazione della RAI. Con lui sono stati trattati i temi della sostenibilità e della comunicazione ambientale. Vai all’intervista >

Vedi tutte le interviste >

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *