La misura del 226Ra in spettrometria gamma a partire dai figli a vita breve non in equilibrio del radon

ra
Il metodo presentato è oggetto di sperimentazione e verifica, e costituisce un utile strumento per la misura della concentrazione di attività del 226Ra in matrici di varia natura in tempi relativamente brevi. Esso può essere di particolare utilità per situazioni in cui è richiesta una valutazione in tempi brevi, come nel caso di rinvenimento di scorie o rifiuti. Vai al poster presentato >

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *