Settimana del pianeta Terra, a Messina il progetto “Climate Change: che tempo farà”

La Struttura territoriale Arpa Sicilia di Messina ha aderito alla 5a edizione della Settimana del pianeta Terra, partecipando all’iniziativa organizzata dall’Istituto di Istruzione Superiore “Caminiti -Trimarchi” di S. Teresa di Riva (ME), con la realizzazione del progetto “Climate Change: che tempo farà?”

Il progetto si è articolato in diversi momenti e in diverse sedi sul territorio e, per il secondo anno consecutivo, l’ARPA Sicilia è stata presente con il suo contributo alla Conferenza : “Cambiamenti climatici: cause conseguenze e possibili soluzioni. Un confronto per salvare il pianeta.”

Il Progetto, ha inteso affrontare una tematica ambientale considerata prioritaria a livello nazionale e internazionale che ancora necessita di azioni educative e informative a supporto del processo di sensibilizzazione e coinvolgimento della società civile e dei giovani in particolare.

Le varie Relazioni presentate nel corso della Conferenza, hanno fornito un’importante occasione per fare chiarezza sui diversi aspetti legati al cambiamento climatico, sulle sue cause, sulle conseguenze e sulle possibili soluzioni per attuare scelte consapevoli: effetto serra, incendi e deforestazione, erosione delle coste, siccità, utilizzo più razionale e responsabile delle risorse disponibili, riduzione dei rifiuti, bisogno di riduzione di emissioni di CO2, diminuzione dei pericoli idrogeologici e le metodologie per il rilevamento dei rischi ambientali.

L’evento è stata l’occasione per rappresentare le attività istituzionali svolte dall’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente (ARPA) e come il monitoraggio ed il controllo sulle attività produttive e le rilevazioni sulla qualità dell’aria possano fornire dati importanti sullo stato di salute dell’Ambiente.

Contestualmente, l’Agenzia, attraverso la comunicazione, si occupa del fabbisogno continuo sul territorio di conoscenza ed informazione, affinché, il cittadino possa comprendere come le emissioni prodotte da ciascuno contribuiscano alla variazione della temperatura media terrestre.

A cura di  Domenica Lucchesi – Struttura territoriale ARPA di Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *