La settimana europea della mobilità sostenibile (16-22 settembre)

Dal 16 al 22 settembre l’iniziativa della Commissione europea per promuovere l’uso dei mezzi alternativi all’auto privata.

Ogni anno, dal 16 al 22 settembre, la Comunità europea dedica una settimana alla Mobilità Sostenibile, scegliendo un tema che sintetizzi gli impegni dell’anno, con lo scopo di promuovere l’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto per gli spostamenti quotidiani: a piedi, in bicicletta o con mezzi pubblici.

L’edizione di quest’anno è dedicata al tema “Mobilità pulita, condivisa e intelligente”, a cui si accompagna lo slogan “Condividere ti porta lontano”.

Come ogni anno, le autorità locali sono invitate a organizzare attività per i propri cittadini e a lanciare e promuovere misure permanenti a sostegno.

Il riferimento a forme di mobilità condivisa – come car e bike sharing – vuole stimolare le città aderenti all’iniziativa a mettere in atto azioni che valorizzino forme di trasporto innovative e collettive, con impatti ambientali e costi ridotti rispetto a quelle tradizionali.

Le città italiane aderenti, al 20/09/17, sono 122 (lo scorso anno sono state 147).

Per approfondimenti: sito Web ufficiale Settimana europea mobilità sostenibile


Il tema della mobilità sostenibile è strettamente intrecciato con quello dell’ambiente e della riduzione dell’inquinamento atmosferico. Arpatnews ha più volte trattato l’argomento, a proposito di tram, mobilità ciclabile, veicoli elettrici, piani per la mobilità sostenibile (PUMS), mobilità pedonale, mobilità condivisa, ecc.

Mobilità sostenibile: un tema da mettere all’ordine del giorno
Intervista ad Anna Donati, ambientalista, esperta di mobilità sostenibile ed infrastrutture di trasporto

L’importanza degli incentivi per l’acquisto dei veicoli elettrici

Dieci buoni consigli per la mobilità

Mobilità sostenibile: la ciclovia dell’Arno

Certaldo progetta il suo Piano Urbanistico della Mobilità Sostenibile
Presentato alla cittadinanza di Certaldo il quadro conoscitivo propedeutico alla definizione del piano urbanistico della mobilità sostenibile (PUMS)
Emilia Romagna: una nuova legge per promuovere la mobilità ciclabile
Obiettivi della legge regionale: raddoppio della percentuale di spostamenti in bici e a piedi sul territorio, dimezzamento entro il 2020 delle vittime su …
Tram, Barcellona connette le sue reti tranviarie
Informazione al pubblico su quattro alternative di progetto per connettere le due reti tranviarie esistenti, Trambaix e Trambesòs
I sistemi a via guidata per il trasporto pubblico locale
Disponibili le presentazioni del convegno tenutosi a giugno 2017 promosso e coordinato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, insieme alle …
Un tram che in Italia si chiama desiderio
In Italia nelle 21 città medie, fra 150 e 500mila abitanti, è presente una linea tranviaria solamente in 6 casi. In Francia nelle 15 città della medesima …
Treni a idrogeno per la Toscana
La Regione ricerca partner industriale che operi nel settore delle costruzioni di veicoli ferroviari per costituire un Consorzio per l’implementazione sulle …
Premio Urban Award
Anci, Ministero dell’Ambiente, Cosmobike e la testata Viagginbici.com promuovono il premio “Urban Award” a favore della mobilità ciclabile
Conferenza nazionale mobilità sostenibile: disponibili gli interventi dei relatori
A Bari si è parlato di piani di mobilità sostenibile, ora sono disponibili gli interventi dei relatori presenti alla prima conferenza nazionale sui PUMS
Legambiente: L’A BI CI
Il primo rapporto di Legambiente sull’economia della bicicletta in Italia e sulla ciclabilità nelle città italiane
Regione Toscana: bandi per la mobilità dolce
Province, Città metropolitane, Unioni di Comuni e Comuni potranno avvalersi dei fondi regionali per realizzare nuovi tratti di rete ciclabile e ciclopedonale, …
La scuola che fa bene
Andare a scuola a piedi può giovare alla salute e all’ambiente: i servizi pedibus attivi nei comuni dell’agglomerato fiorentino
Mobilità sostenibile in Friuli Venezia Giulia
La Regione, con un progetto europeo, finanzia la sostituzione dei veicoli delle amministrazioni pubbliche con mezzi elettrici
Inaugurato il completamento della Linea 4 della tranvia di Montpellier
In linea con la tempistica ipotizzata, è stata aperta lo scorso luglio dopo 18 mesi di lavoro che hanno incluso anche una serie di interventi riqualificanti il …
Mobilità elettrica in Europa e impatti sulle emissioni
Per il futuro si rende necessaria una sempre più forte integrazione tra le politiche e gli investimenti del settore dei trasporti su strada e quelli del …
I cambiamenti necessari per la mobilità sostenibile in Europa
Un rapporto dell’Agenzia europea per l’ambiente (EEA) valuta le ultime tendenze ambientali nel settore dei trasporti e presenta esempi dei diversi passaggi …
Presentato il Primo Rapporto Nazionale sulla sharing mobility
Lo stato della mobilità condivisa in Italia
Il rapporto Ecosistema urbano di Legambiente
L’insieme dei 17 indicatori selezionati per la graduatoria copre come sempre cinque principali componenti ambientali presenti in una città: aria, acque, …
Prato: in via di adozione il piano della mobilità sostenibile
Prato è una delle poche città in Italia, unica in Toscana, che ha intrapreso, e quasi concluso, il percorso per dotarsi di un piano della mobilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *