Livestorm, un’app che informa in tempo reale sui temporali in atto

Grazie al progetto europeo Uramet, Arpa Piemonte e Arpa Liguria, hanno messo a punto una app che informa in tempo reale sui fenomeni temporaleschi in atto nell’area compresa tra Liguria, Piemonte e il Dipartimento delle Alpi Marittime in Francia.

Il progetto Uramet (Unione dei Radar METeorologici), finanziato nel quadro del programma Interreg V-A France-Italie – ALCOTRA 2014 – 2020, è stato realizzato nell’area transfrontaliera compresa tra la regione PACA (Francia), la Liguria e il Piemonte. Ha consentito l’aggiornamento del sistema radar meteorologico di Monte Settepani, il perfezionamento di un protocollo transfrontaliero per lo scambio dei dati radar e l’implementazione sul bacino transfrontaliero del fiume Roja di modellistica idrologica.

Si è tenuto il 13 settembre, a San Lorenzo al Mare (Imperia), l’evento finale Temporali: previsione e prevenzione dei rischi organizzato da Regione Liguria in collaborazione con Arpal, Arpa Piemonte e Novimet. All’incontro hanno partecipato l’Assessore alla Protezione Civile della Regione Liguria Giacomo Giampedrone, i direttori generali di Arpal Carlo Emanuele Pepe e di Arpa Piemonte Angelo Robotto, i rappresentanti del Dipartimento nazionale di Protezione Civile, il colonnello Sandro Ammassari dell’Aeronautica militare e il Sindaco di San Lorenzo al Mare Paolo Tornatore.

L’evento ha presentato gli strumenti realizzaticon il progetto Uramet, in particolare l’applicazione per smartphone LIVESTORM (disponibile gratuitamente dal 1° ottobre) che consentirà di informarsi in tempo reale sui fenomeni temporaleschi in atto nell’area compresa tra Liguria, Piemonte e il Dipartimento delle Alpi Marittime in Francia (è possibile seguire la situazione anche attraverso il portale francese Rainpol).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *