Lo stato ecologico e chimico delle acque in Toscana

Nel 2015 si è concluso il secondo triennio di monitoraggio sullo stato delle acque della Toscana svolto da Arpat e condotto sulla base della pianificazione realizzata con l’analisi di pressioni e impatti. In Toscana sono 266 le stazioni su acque superficiali interne e di transizione e 19 su acque marino-costiere.

Sul sito Web dell’Agenzia sono disponibili le informazioni relative ai risultati delle attività di monitoraggio delle acque della Toscana svolte con riferimento a:

Sono anche presentialtri materiali informativi rivolti ai cittadini:

Leggi l’articolo in Ecoscienza 6/2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *