L’UNESCO in Nepal per visitare i lavori di conservazione del sito di Lumbini: presentati i risultati dello studio ISPRA

nepal

Sono stati presentati, nel corso della visita del Direttore Generale dell’UNESCO, al sito di Lumbini, i risultati dello studio ISPRA che hanno chiarito i meccanismi di trasferimento delle precipitazioni in oscillazioni della falda superficiale. Dal 2015, infatti, l’Istituto è stato incaricato di studiare i meccanismi che regolano le variazioni di livello della falda sottostante al tempio Maya Devi, contenente la pietra sacra che indica il luogo esatto dove è nato Buddha.

Leggi il resto >