Pubblicato il manuale per la gestione degli infortuni sul lavoro nel Snpa

sicurezza

Il Centro interagenziale “Igiene e sicurezza del lavoro” del Snpa ha redatto il Manuale operativo per la gestione degli infortuni e mancati infortuni nel Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente, approvato dal Consiglio federale il 12 luglio 2016.

La rilevazione e l’analisi dei dati sugli infortuni e sui mancati infortuni sono elementi fondamentali per definire gli indici statistici di frequenza e gravità ai fini della valutazione dei rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori, nonché per determinare le cause che hanno originato l’evento infortunistico al fine di migliorare la prevenzione e protezione e individuare, progettare e gestire gli interventi correttivi.

L’investigazione dell’infortunio e/o del mancato infortunio, condotta in modo efficace, fa emergere criticità e anomalie: tecniche, organizzative e gestionali, comportamentali, procedurali. I risultati dell’analisi permettono di delineare e spiegare in modo preciso i fattori scatenanti e perfezionare la conoscenza dell’area di rischio.

Il Manuale fornisce dapprima il quadro dei dati degli infortuni e delle malattie professionali a livello comunitario e nazionale; presenta quindi una procedura per la gestione di infortuni, incidenti, quasi incidenti o comportamenti pericolosi, conforme alla UNI 7249:2007 attraverso 4 macrofasi:

  1. Identificazione e segnalazione
  2. Valutazione dell’evento
  3. Applicazione di Azioni correttive e Azioni preventive
  4. Azioni di controllo e verifica.

Scarica il manuale dal sito Ispra

A cura di Fabio Cianflone
Responsabile Centro interagenziale Igiene e sicurezza del lavoro  (Snpa, Area D1, Linea 8: Sicurezza del lavoro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *