Oltre 600 mila frane in Italia. La banca dati IFFI dell’Ispra

image02

Saranno pubblicati tra circa un mese sull’Annuario dei dati ambientali dell’Ispra i dati 2016 relativi ai fenomeni franosi in Italia. Fino al 2015 si sono verificate complessivamente oltre 600 mila frane sul territorio nazionale. Lo scorso anno sono stati oltre 300 gli eventi franosi principali che hanno causato vittime, feriti, evacuati e danni a edifici, beni culturali e infrastrutture lineari di comunicazione primarie.

I dati relativi al territorio nazionale sono raccolti nell’Inventario dei fenomeni franosi in Italia (IFFI): la più completa e dettagliata banca dati nazionale per la scala della cartografia adottata (1:10.000) e per il numero di parametri associati. Il database è curato dal Dipartimento Difesa del suolo-Servizio geologico d’Italia dell’Ispra, in collaborazione con le Regioni e le Province autonome. La pubblicazione dei dati online ha l’obiettivo di favorire la più ampia diffusione e fruizione delle informazioni alle amministrazioni locali, agli enti di ricerca e ai tecnici operanti nel settore della progettazione e della pianificazione territoriale.

La realizzazione di un inventario completo su tutto il territorio nazionale nacque in seguito al tragico evento dell’alluvione di Sarno nel 1998. La tragedia portò a dare nuovo impulso alle attività di conoscenza, pianificazione territoriale e riduzione del rischio da frana, coinvolgendo tutte le strutture dello Stato nazionali e locali con competenze nel campo della difesa del suolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *