Qualità dell’aria: nuova norma regionale in Toscana

toscana

La legge della Regione Toscana n.27 del 12 aprile 2016 integra e modifica la norma regionale 9/2010 per arrivare ad una valutazione più razionale degli indicatori di superamento della media giornaliera di PM10, che tengono conto che il momento di maggiore criticità si verifica a cavallo di due anni solari.

Leggi il resto >

Un nuovo modo di fornire informazioni sull’ambiente: il Rapporto di Arpa FVG

arpafvg

Il Rapporto sullo stato dell’ambiente 2015 di Arpa FVG, intermedio rispetto a quello a cadenza quinquennale, è stato reso più facilmente accessibile ad ogni tipo di pubblico grazie all’uso delle infografiche che offrono una visione sintetica di dati significativi su acqua, aria, clima, agenti fisici, rifiuti, suolo.

Leggi il resto >

Arpa Calabria e il monitoraggio aerobiologico di pollini e spore aerodispersi

regione-calabria

Aumenta il valore totale dell’indice pollinico annuo (è pari a 70.723), il più alto dell’ultimo triennio. Aumento significativo delle concentrazioni di Oleacea.

Continua a leggere Arpa Calabria e il monitoraggio aerobiologico di pollini e spore aerodispersi

L’UNESCO in Nepal per visitare i lavori di conservazione del sito di Lumbini: presentati i risultati dello studio ISPRA

nepal

Sono stati presentati, nel corso della visita del Direttore Generale dell’UNESCO, al sito di Lumbini, i risultati dello studio ISPRA che hanno chiarito i meccanismi di trasferimento delle precipitazioni in oscillazioni della falda superficiale. Dal 2015, infatti, l’Istituto è stato incaricato di studiare i meccanismi che regolano le variazioni di livello della falda sottostante al tempio Maya Devi, contenente la pietra sacra che indica il luogo esatto dove è nato Buddha.

Leggi il resto >

Conflitti ambientali, il ruolo delle Agenzie ambientali

conflitti

Seconda parte dell’intervista ad Alfonso Raus, esperto di progettazione partecipata, si occupa di promozione e gestione di processi di partecipazione pubblica svolgendo ruoli di facilitazione e di supporto all’azione trasformativa dei conflitti nell’ambito delle politiche ambientali, territoriali e di sviluppo locale

Leggi il resto >

MICRON – Il monitoraggio via Twitter delle catastrofi

Schermata 2016-05-03 alle 17.14.19

Secondo il report Digital in 2016, nel mondo ci sono attualmente 2.3 miliardi di account social attivi, molti dei quali vengono utilizzati via mobile tramite smartphone o tablet. Questa diffusione, così ampia, potrebbe essere davvero utile nel caso in cui si verifichi una catastrofe naturale e nella successiva valutazione dei danni.
Leggi il resto >

ECOSCIENZA – L’agrometeorologia per la sosenibilità

ER_agrometeo_termometro
La combinazione dei fattori meteo e idrologici consente di elevare la conoscenza del rischio connesso alle malattie delle piante. Si tratta di conoscenze che permettono di sostenere la lotta integrata per ridurre l’uso dei fitofarmaci e ottimizzare l’impiego di risorsa idrica. L’articolo firmato da ArpaeER e Arpa Lombardia sull’ultimo numero di Ecoscienza.
Leggi il resto >

Fitodepurazione, seminario Arta con esperti nazionali

La scuola di formazione “Officina Ambiente” di Arta Abruzzo, con il patrocinio dell’ISPRA e delle Province di Pescara, Chieti, L’Aquila e Teramo, organizza il seminario scientifico dal titolo “La fitodepurazione delle acque di scarico. Tecniche naturali di depurazione (constructed wet lands): tecnologie adeguate per il risanamento ambientale e per un futuro sostenibile”, in programma il 19 maggio a Pescara.

Leggi il resto >