Progetto NEREiDE


Oltre le attività di monitoraggio, controllo e supporto tecnico agli enti preposti e che operano nel settore dell’inquinamento acustico, Arpa Toscana svolgerà nel 2017 alcune ulteriori attività di particolare rilievo, quali la partecipazione al progetto europeo Life NEREiDE (Noise Efficiently REduced by recycleD pavEments), la realizzazione della mappatura acustica delle strade regionali e la collaborazione ad Arpa Sardegna per la mappatura acustica dell’agglomerato di Cagliari, attività queste ultime previste dal Dlgs 194/2005.

Il progetto NEREiDE, che vede come capofila l’Università di Pisa e la partecipazione della Regione Toscana oltre partner privati e enti di ricerca pubblici nazionali e europei, mira a dimostrare l’efficacia di pavimentazioni innovative ottenute riciclando pneumatici usati per la riduzione del rumore stradale. La nuova tipologia di pavimentazioni in cui polverino di gomma sarà aggiunto al bitume in varie modalità sarà sperimentata in alcuni siti della Regione Toscana verificandone l’efficacia nella riduzione del rumore confrontando le misure con quelle da siti omologhi con pavimentazioni tradizionali.

In particolare alle valutazioni del livello di rumore equivalente saranno affiancate misure di CPX e pass-by, nonché misure di psicoacustica.

Arpat nel 2017 sarà dunque impegnata nel monitoraggio dei siti prescelti per l’implementazione della prima fase di progetto: saranno effettuate misure di livello equivalente in accordo alla normativa nazionale ed europea e misure di CPX in corrispondenza dei tratti di superficie stradale che verranno sostituiti con le nuove pavimentazioni (monitoraggio ante operam). Nel corso di tali monitoraggi verrà anche testata e messa a punto una nuova metodologia “pass by” (misure a bordo strada per la caratterizzazione del rumore da traffico stradale) applicabile nei centri urbani e non solo extraurbani, da utilizzare poi nei monitoraggi post operam e nella seconda fase di implementazione del progetto. A tali risultati sarà inoltre data adeguata diffusione tramite attività di disseminazione a convegni e altri eventi.

È entrata nella fase operativa la collaborazione con Arpa Sardegna per la mappatura dell’agglomerato di Cagliari, che prevederà, tra l’altro, sessioni comuni di formazione e training dei diversi operatori coinvolti.

Nei primi sei mesi dell’anno Arpat elaborerà inoltre la mappatura acustica delle strade regionali, come richiesto dalla Regione Toscana, per complessivi 300 km. In questa fase verranno aggiornati i dati di esposizione della popolazione lungo gli assi stradali principali e potrà essere valutata anche l’efficacia di alcuni interventi di mitigazione già realizzati.

Relativamente alle attività Arpat in tema di rumore vedi anche: Rumori: chi fa cosa in Toscana

Sul progetto Nereide vedi anche l’intervista a Gaetano Licitra (Arpat)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *