Qualità dell’aria: la Campania potenzia la rete di monitoraggio

stazione_monitoraggio_CE_300x200

La Regione Campania e la sua Arpa si impegnano per adeguare la rete di monitoraggio della qualità dell’aria alla direttiva europea 2008/50/CE: il numero di centraline è aumentato, inoltre adesso si possono consultare i dati in tempo reale (a intervalli di un’ora). Miglioramenti, in particolare, sul fronte del monitoraggio delle polveri sottili. Il potenziamento della rete fa seguito all’approvazione nel 2014, da parte della Giunta regionale, del piano di risanamento della qualità dell’aria. Leggi il resto >

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *