Ricercatori contro Nazionale cantanti: anche Ispra in campo per #Iocisono

iocisono_small

Si è conclusa con un 3 a 2 per la squadra della Protezione civile la partita di calcio organizzata a Rieti dalla Nazionale italiana cantanti per raccogliere fondi in favore della ricostruzione nelle zone colpite dal terremoto. La squadra della Protezione civile ha schierato in campo uomini delle strutture operative del Servizio nazionale impegnate da oltre un mese nelle aree interessate dal sisma: oltre al Dipartimento, Ingv, Ispra, Cnr, Vigili del fuoco, Forze armate, Polizia, Carabinieri, Guardia di finanza, Corpo forestale dello stato, Guardia costiera, Croce rossa, Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, organizzazioni di volontariato, regioni e comuni.

Il tutto esaurito dello stadio di Rieti ha consentito di incassare oltre 100 mila euro per la realizzazione del “Progetto Sorriso”: tre centri ricreativi polifunzionali da donare ai comuni di Accumoli, Amatrice e Arquata del Tronto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *