Siccità, stato di emergenza in Emilia-Romagna

La Regione Emilia-Romagna chiede al Governo il riconoscimento dello stato di emergenza per la crisi idrica che ha colpito l’intero territorio regionale. La decisione è stata presa il 10 giugno nel corso di un incontro svoltosi a Bologna, con i soggetti interessati – Arpae tra gli altri – in cui sono stati raccolti e analizzati tutti i dati utili a motivare l’istanza. Leggi il resto >

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *