Sicilia diversa per natura e cultura: una strategia regionale per la tutela e la valorizzazione della biodiversità

jr04

Arpa Sicilia ha manifestato  un’ attenzione  particolare alla biodiversità e alle questioni connesse alla sua tutela e valorizzazione. Dapprima assicurando il coordinamento del Centro tematico nazionale Natura e biodiversità, mediante il quale il Sistema agenziale (oggi Snpa) insieme alle università e agli enti di ricerca, ha realizzato un percorso che ha permesso la definizione di Linee guida e la modellizzazione di alcuni metodi di indagine e di ricerca per la gestione della biodiversità.


Successivamente, a partire dalla metà degli anni duemila, progettando una vera e propria stategia regionale  attraverso la quale sono state individuati alcuni obiettivi, le azioni per raggiungerli, i tempi, le risorse e i partenariati.
La caratteristica essenziale della strategia si può cogliere nel tentativo di coniugare l’obiettivo di tutela della biodiversità non trascurando di esplorare, nel contempo, le connessioni con le problematiche della sostenibilità,  interpretando in tal modo le raccomandazioni della VI Convenzione delle Parti (COP)  della Convenzione sulla biodiversità (CBD) e del documento di implementazione del decennio 2005-2014 sull’educazione per lo sviluppo sostenibile.

Oltre alle azioni di  conservazione attiva, mediante le attività di monitoraggio a servizio della gestione ambientale affidata agli enti gestori delle Aree naturali protette,  Arpa Sicilia, mediante l’azione diretta del Laboratorio regionale Infea,  si è intestata  la promozione delle attività di comunicazione e di educazione/interpretazione ambientale, tese ad assicurare il miglioramento della conoscenza e, quindi, determinare una maggiore consapevolezza diffusa dei cittadini, per stimolarne la partecipazione attiva ai processi decisionali ed alle azioni di conservazione.

Uno dei progetti di maggior successo, realizzato con il coinvolgimento delle scuole e della Aree naturali protette, è Junior Ranger per la natura, descritto e in parte documentato nel sito dedicato.

In questo ambito si è provveduto  a progettare e  realizzare  una collana editoriale di testi, alcuni con  taglio scientifico, altri con linguaggio divulgativo, altri ancora veri e propri sussidi per la didattica,  che raccolgono le migliori esperienze maturate a livello internazionale, in materia di informazione, educazione e sensibilizzazione sui temi della biodiversità e dello sviluppo sostenibile.

Attualmente l’Agenzia partecipa alle attività dell’Osservatorio regionale della biodiversità dell’ambiente marino e terrestre, attivato recentemente, insieme  al Dipartimento ambiente della Regione Sicilia, Ispra e Cnr.
Arpa Sicilia ha cura, in particolare, dei seguenti ambiti di intervento:

  • ricognizione dei dati esistenti, ricerca applicata finalizzata al miglioramento e alla maggior efficacia dei sistemi di monitoraggio della biodiversità
  • studi e ricerche applicate, inerenti il monitoraggio attraverso l’impiego di tecniche di telerilevamento satellitare
  • elaborazione dei dati
  • promozione della rete per la gestione e la valorizzazione della biodiversità regionale a supporto dell’Osservatorio attraverso la diffusione della conoscenza e aumento della consapevolezza sullo stato della biodiversità e sulle sue tendenze.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *