Sorveglianza della legionella, a Roma si presenta l’esperienza campana

L’esperienza del Laboratorio regionale di riferimento per la legionellosi, struttura dell’Arpa Campania che di recente ha compiuto 15 anni di attività, verrà presentata alla nona Conferenza internazionale sulla legionella, prevista a Roma dal 26 al 30 settembre.

Al meeting patrocinato dall’Istituto superiore di sanità, in programma all’Auditorium manzoniano (viale Manzoni, 1), parteciperanno i tecnici del laboratorio, diretto da Anna Maria Rossi, che ha sede al dipartimento di Salerno.

In quindici anni, il laboratorio ha controllato circa 850 siti e analizzato oltre 17mila campioni. La struttura entra in azione, in genere, quando vengono segnalati in Campania casi di “malattia del legionario”. L’intervento degli esperti Arpac segue analoghe partecipazioni, tra cui quella al 26esimo meeting del Gruppo di lavoro europeo sulle infezioni da legionellosi, nel 2011 a Vienna. Il programma completo della conferenza è disponibile sul sito http://www.legionella2017.com/it/.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *