Autorizzazioni integrate e rischio industriale, i controlli in Campania

Centonovanta sono le aziende AIA di competenza regionale presenti in Campania. Settantadue gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante. A seguire, alcuni dati sui controlli svolti dall’Arpa Campania.   Continua a leggere Autorizzazioni integrate e rischio industriale, i controlli in Campania

Aziende soggette ad AIA: la situazione in Friuli Venezia Giulia

Arpa FVG è impegnata costantemente nel controllo delle aziende soggette ad Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA), provvedimento che autorizza l’esercizio di un impianto imponendo misure a protezione dell’ambiente tali da evitare o ridurre le emissioni di sostanze inquinanti nell’aria, nell’acqua e nel suolo.

Continua a leggere Aziende soggette ad AIA: la situazione in Friuli Venezia Giulia

Emilia-Romagna, i controlli di Arpae sulle aziende AIA e RIR

Il controllo dei fattori di pressione sulle matrici ambientali costituisce una delle attività core dell’Agenzia, in cui è impegnato circa il 45% del personale operativo di Arpae; diverse categorie produttive rientranti nel campo di applicazione di AIA (autorizzazione integrata ambientale) e RIR (rischio da incidente rilevante) sono sottoposte a ispezioni per la verifica di conformità alle norme.

Continua a leggere Emilia-Romagna, i controlli di Arpae sulle aziende AIA e RIR

Rapporto controlli ambientali AIA e Seveso, la situazione in Lombardia

Arpa Lombardia effettua attività di controllo presso le installazioni AIA e gli stabilimenti Seveso sulla base della programmazione fatta dalle specifiche autorità competenti. L’attività svolta nel 2015 ha visto, per quanto riguarda l’AIA, un incremento dei controlli sulle attività zootecniche e per quanto riguarda le RIR, il passaggio dal Dlgs 334/99 al Dlgs 105/15.

Continua a leggere Rapporto controlli ambientali AIA e Seveso, la situazione in Lombardia

Il primo rapporto controlli ambientali del Snpa, attività 2015

Nell’ambito del programma delle attività del Sistema agenziale (Piano triennale 2014-2016) due gruppi di lavoro interagenziali hanno prodotto il primo documento che rendiconta le attività di controllo svolte da Ispra/Arpa/Appa presso gli impianti industriali presenti sul territorio nazionale soggetti al rispetto dell’autorizzazione integrata ambientale (AIA) e della normativa Seveso.

Continua a leggere Il primo rapporto controlli ambientali del Snpa, attività 2015

I controlli ambientali del Snpa svolti nel 2015 presso gli impianti AIA di competenza statale e gli stabilimenti Seveso di soglia superiore

Sul territorio nazionale sono presenti 153 installazioni soggette al rispetto dell’autorizzazione integrata ambientale di competenza statale e 562 stabilimenti Seveso di soglia superiore. L’attività di controllo svolta nel 2015 dal sistema ha interessato circa il 54% delle attività con AIA, garantendo l’87% della programmazione annuale, mentre con l’entrata in vigore del Dlgs 105/2015 sono state poste le basi per incrementare i controlli presso gli stabilimenti Seveso.

Continua a leggere I controlli ambientali del Snpa svolti nel 2015 presso gli impianti AIA di competenza statale e gli stabilimenti Seveso di soglia superiore

Gli esiti dei controlli AIA e Seveso in Piemonte

Con 222 controlli integrati ordinari e il relativo prelievo di 420 campioni su varie matrici ambientali, lo stato degli impianti autorizzati è risultato generalmente buono sul territorio piemontese; sul sistema di gestione della sicurezza sono state effettuate 12 verifiche ispettive di cui per circa il 50% è stato riscontrato un miglioramento e per la restante parte degli stabilimenti si è riscontrato il mantenimento del buon livello già raggiunto in passato.

Continua a leggere Gli esiti dei controlli AIA e Seveso in Piemonte

Sicilia, l’attività ispettiva presso gli impianti di competenza regionale

A fronte di 22 installazioni Ippc con autorizzazione AIA ministeriale (pari al 14 % del totale nazionale), in Sicilia sono presenti soltanto 73 installazioni con AIA regionale, principalmente rappresentate da impianti di smaltimento e recupero dei rifiuti.

Continua a leggere Sicilia, l’attività ispettiva presso gli impianti di competenza regionale

Toscana, i controlli alle aziende AIA e Seveso

L’attività che Arpat è tenuta a effettuare sulle istallazioni Seveso, e sopratutto AIA, assorbe una quota rilevante delle risorse umane destinate al controllo, anche per la complessità delle istallazioni e la finalità di eseguire un controllo integrato. Ogni anno è assicurato il controllo ordinario di circa il 50% delle aziende AIA e del 30% di quelle Seveso. Nel 2015 il controllo straordinario per le aziende AIA ha riguardato il 24% delle installazioni ispezionate. 

Continua a leggere Toscana, i controlli alle aziende AIA e Seveso

Controlli ambientali AIA-Seveso: i video di presentazione del rapporto Snpa

Sono disponibili i video predisposti in occasione del convegno, svoltosi il 4 aprile scorso, nel quale è stato presentato il Rapporto controlli ambientali del Snpa AIA/SEVESO, Edizione 2016.

Continua a leggere Controlli ambientali AIA-Seveso: i video di presentazione del rapporto Snpa