L’esperienza della app SnowAlp

La app SnowAlp di Arpa VdA raccogliere informazioni sulla quantità di neve per integrare il flusso di dati utilizzato per la stima dell’equivalente idrico della neve con misure che si aggiungono ai dati della rete nivo-meteorologica della Valle d’Aosta e alle misure manuali effettuate in punti preordinati.

Continua a leggere L’esperienza della app SnowAlp

L’utilità del monitoraggio pollinico per l’allergologo

Il monitoraggio pollinico, sin dalla nascita dell’allergologia, rappresenta uno strumento essenziale per la diagnostica e lo studio delle pollinosi. Storicamente il monitoraggio serve all’allergologo per correlare la presenza del polline con il periodo sintomatico del paziente, conoscere i pollini e il periodo di loro presenza nel territorio in cui esso opera, guidare la durata della terapia sintomatica e predire il rischio di presenza di sintomi quando una persona che soffre di pollinosi si sposta in regioni diverse da quelle della sua abituale residenza. Quest’ultimo punto sottolinea l’importanza di avere reti di monitoraggio estese su tutto il territorio nazionale e la disponibilità di dati accessibili attraverso il web o applicazioni dedicate (App), consultabili sia dall’allergologo che dai pazienti.

Open Data Day: a Salerno si è discusso della comunicazione Snpa

 

 

 

 

L’impegno per integrare la comunicazione di Ispra e delle 21 agenzie ambientali delle Regioni e delle Province autonome è stato argomento di discussione all’Open Data Day organizzato dall’Università di Salerno lo scorso 7 marzo. E’ spettato a Marco Talluri, coordinatore del Gruppo di lavoro Comunicazione del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente, illustrare l’esperienza dei comunicatori del Snpa, di fronte a una platea di studenti, ricercatori, attivisti e giornalisti (vedi la presentazione).

Continua a leggere Open Data Day: a Salerno si è discusso della comunicazione Snpa

OpeNOISE: un progetto a tutto tondo sul rumore

Da circa tre anni Arpa Piemonte sta lavorando al progetto OpeNoise, un sistema gratuito e open-source per la valutazione dell’inquinamento acustico. L’obiettivo è quello di sfruttare le possibilità fornite dalle nuove tecnologie al fine di creare applicazioni che siano allo stesso tempo attendibili, economiche e utilizzabili dal maggior numero di soggetti possibile. Al momento OpeNoise si articola in una app Android per la misurazione del rumore e in una applicazione multipiattaforma per la modellizzazione acustica.

Continua a leggere OpeNOISE: un progetto a tutto tondo sul rumore

Vuoi aiutare la biodiversità? Basta un’app

micron

Sulla rivista Micron, di Arpa Umbria, un articolo illustra alcune app disponibili, che danno la possibilità ai cittadini di scendere in campo, diventando i primi alleati della comunità scientifica, e realizzando quindi esperienze di citizen science a difesa della biodiveristà. Vai all’articolo >

 

OpeNoise: una nuova app per misurare il rumore

openoise

OpeNoise è una applicazione per rilevare il rumore sviluppata da Arpa Piemonte in collaborazione con l’Istituto superiore Mario Boella. Con OpeNoise è possibile trasformare il proprio tablet o smartphone in un fonometro e rilevare i livelli dei suoni intorno a noi. L’attendibilità di OpeNoise è stata verificata attraverso numerosi test in laboratorio e sul campo condotti su diversi dispositivi, confrontando i risultati con fonometri professionali. Al momento è utilizzabile con i sistemi Android. Leggi il resto >

La comunicazione della qualità dell’aria in Veneto

arpaven

Sul sito di Arpa Veneto sono disponibili i dati in diretta di PM10, PM2.5 e Ozono e i dati validati che riportano le concentrazioni dei principali inquinanti riferite al giorno precedente e la verifica del rispetto dei valori limite di legge. Tra gli altri strumenti anche una app per smarphone e tablet.

Continua a leggere La comunicazione della qualità dell’aria in Veneto

 Un progetto di ecogestione per un’Arpa più sostenibile

In occasione della giornata mondiale dell’ambiente che si terrà il prossimo 5 giugno Arpa Piemonte presenta il bilancio del progetto ArpapiùSostenibile finalizzato alla riduzione degli impatti ambientali che derivano dall’attività dell’Agenzia stessa.

Leggi il resto >

PieRina – La App di Arpa Piemonte sui Rischi Naturali

pierina

PieRiNa – Piemonte Rischi Naturali – è una applicazione mobile che distribuisce la selezione di contenuti quali avvisi (alert) legati ai rischi naturali (pericoli meteo, il rischio idrogeologico, il pericolo valanghe, terremoti, qualità dell’aria); previsioni meteo e dati osservati; qualità dell’aria (concentrazioni previste di PM10 e Ozono)

La app attualmente è scaricabile per dispositivi Android sul canale di Arpa Piemonte di ‘Google Play Store’

Il monitoraggio dei pollini in Veneto

app-arpav

Una specifica app per telefoni mobili (smartphone) è dedicata ai pollini, dove possono essere visualizzate le concentrazioni polliniche degli ultimi tre giorni, con riferimento alle stazioni capoluogo di provincia, assieme alla previsione sulla concentrazione della settimana successiva, calcolata sui dati storici.

Continua a leggere Il monitoraggio dei pollini in Veneto