Incidenza dei vettori navali Ro/Ro sulla qualità dell’aria portuale

traghetti

“Incidenza dei vettori navali Ro/Ro sulla qualità dell’aria portuale: verifica del rispetto del limite di emissione di NOx” è il titolo della relazione che mercoledì 8 giugno, a partire dalle 15.05, all’interno del VI Convegno Nazionale Agenti Fisici, esporranno i tecnici del Dipartimento Arpal di Genova.

Leggi il resto >

La qualità dell’aria in Emilia-Romagna nel 2015

ER_QARIA

Polveri fini entro i limiti per quanto riguarda la media annuale, malgrado le condizioni atmosferiche, situazione più critica per l’ozono: questa in estrema sintesi la situazione registrata in Emilia-Romagna nel 2015. I dati e le informazioni sono disponibili online corredati da una nuova infografica.
Leggi il resto >

Monitoraggio della qualità dell’aria in area portuale

venezia

Venezia ed il Veneto a confronto con altre citta’ del Mediterraneo. I progetti APICE e CAIMANs, entrambi finanziati dal Programme MED 2007-2013, hanno in particolare messo a confronto la situazione Veneziana rispetto a quella di altre importanti città portuali del Mediterraneo: Barcellona, Marsiglia, Genova e Salonicco.

Continua a leggere Monitoraggio della qualità dell’aria in area portuale

Qualità dell’aria: nuova norma regionale in Toscana

toscana

La legge della Regione Toscana n.27 del 12 aprile 2016 integra e modifica la norma regionale 9/2010 per arrivare ad una valutazione più razionale degli indicatori di superamento della media giornaliera di PM10, che tengono conto che il momento di maggiore criticità si verifica a cavallo di due anni solari.

Leggi il resto >

Analisi emissioni in atmosfera: buoni i risultati di Arpa FVG durante il primo interconfronto tra le Agenzie

emissioni

I metodi, gli strumenti  e le procedure impiegate da Arpa FVG nell’attività di controllo delle emissioni a camino sono aderenti agli standard di qualità. È quanto emerge dalla prima campagna di confronto interlaboratoriale la tre Agenzie ambientali sul campionamento e analisi delle emissioni in atmosfera promossa dal SNPA.
Leggi il resto ›

I controlli del termovalorizzatore di Torino

mappaTermovalorizzatore

Arpa Piemonte si occupa dei controlli del termovalorizzatore di Torino, un impianto per lo smaltimento di rifiuti che recupera l’energia contenuta in essi, producendo elettricità – corrispondente al fabbisogno annuale di circa 175.000 famiglie di tre persone – ed energia termica per il teleriscaldamento – in grado di scaldare 17.000 abitazioni da 100 m2.
Leggi il resto ›