EVENTI – Chi ha dato, ha dato! Storie di FOIA e di dati aperti sui rifiuti

Nell’ambito della Settimana dell’Amministrazione Aperta (dal 5 all’11 febbraio), il 9 febbraio viene presentato a Salerno “Chi ha dato, ha dato!” il primo Rapporto sul monitoraggio civico della gestione dei dati sui rifiuti nei Comuni. All’incontro partecipa un esperto Ispra.

Verranno presentate le storie di richieste di accesso civico ai Comuni sui dati dei rifiuti urbani e le storie della loro restituzione in forma di dati aperti, facilmente accessibili a tutti i cittadini attraverso gli strumenti della comunicazione pubblica.

I dati ricevuti in documenti cartacei sono stati trasformati dai corsisti – cittadini monitoranti – in dati digitali e, poi, in dataset in formato aperto, accessibili attraverso la piattaforma SPOD per la gestione dei dati aperti per il diritto di accesso civico, sviluppata dell’ambito del progetto Horizon 2020 ROUTE-TO-PA.

Vai al programma dell’iniziativa >

La Settimana dell’Amministrazione Aperta (SAA) è un appuntamento che il  Dipartimento della Funzione Pubblica ha assunto l’impegno di promuovere ogni anno: sette giorni di iniziative dedicate a sviluppare la cultura e la pratica della trasparenza, della partecipazione e dell’accountability sia nelle amministrazioni pubbliche che nella società.

Il programma della settimana include appuntamenti non solo per addetti ai lavori ma per chiunque voglia saperne di più di open government. Non convegni, ma seminari, hackathon, dibattiti pubblici, webinar, pubblicazione di documenti e report, rilascio di dataset in formato aperto e altre iniziative volte a mettere a disposizione di cittadini e pubbliche amministrazioni strumenti utili ad attuare i principi dell’Open Government (linee guida, tool-kit, ecc).

Iniziative che consentano di acquisire la consapevolezza dell’importanza del processo di trasformazione della PA e della centralità del contributo di ognuno.

Il Programma della Settimana dell’Amministrazione Aperta è disponibile sul sito www.open.gov.it/saa e aggiornato costantemente.

Inaugurata a Matera la nuova sede provinciale dell’Arpab

Il Dg Iannicelli “Vigileremo più efficacemente sulle matrici ambientali grazie a nuove attrezzature e
all’ incremento del personale”. Inaugurata a Matera il 19 gennaio la nuova sede del Dipartimento provinciale dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Basilicata situata nella zona Paip 1.
Continua a leggere Inaugurata a Matera la nuova sede provinciale dell’Arpab

Arpa Lazio ha incontrato i giornalisti sul tema della qualità dell’aria

Nel quadro dei rapporti con i mezzi di informazione, l’Arpa Lazio ha tenuto recentemente una giornata informativa sul tema della qualità dell’aria destinata ai giornalisti del Lazio con lo scopo di garantire una corretta informazione sull’inquinamento atmosferico. Questi gli argomenti affrontati nel corso della giornata dai tecnici esperti dell’agenzia: l’inquinamento atmosferico, il quadro normativo, il sistema di monitoraggio, i dati sulla qualità dell’aria: dove trovarli come leggerli. Scarica le slide presentate >

La redazione di AmbienteInforma recepisce i suggerimenti dei lettori

Le azioni di miglioramento che saranno realizzate nel corso del 2018, decise nel corso della riunione del 19 gennaio, sulla base dei risultati del questionario di gradimento diffuso nelle scorse settimane, e delle indicazioni editoriali da parte della Presidenza Snpa. Continua a leggere La redazione di AmbienteInforma recepisce i suggerimenti dei lettori

Qualità dell’aria: dati aperti e sempre più riutilizzabili

Nuovi servizi di Arpa Toscana che rendono dataset di tipo Json, nell’ottica di favorire il riutilizzo dei dati aperti (open data).
Continua a leggere Qualità dell’aria: dati aperti e sempre più riutilizzabili

Arpae, online il report dell’indagine di soddisfazione dell’utente

Sul sito dell’Agenzia è disponibile l’edizione 2017 del report dell’indagine di soddisfazione dell’utente di Arpae Emilia-Romagna condotta lo scorso autunno. Alta la percentuale di utenti che si ritiene pienamente soddisfatta. Continua > 

 

“I live green”, un concorso video per condividere le tue azioni “verdi”

Ispra e l’Agenzia europea per l’ambiente premiano i migliori video per aiutare l’ambiente. C’è tempo fino al 31 marzo 2018 per partecipare.

Continua a leggere “I live green”, un concorso video per condividere le tue azioni “verdi”

Online il nuovo portale dedicato al Piano di tutela della qualità dell’aria del Trentino

Conoscere la qualità dell’aria in Trentino, quali sono le concentrazioni in atmosfera dei principali inquinanti, quali strategie e misure vengono adottate dalla Provincia autonoma per ridurre queste criticità, ora è più semplice.

Collegandosi al nuovo portale, pianoaria.provincia.tn.it , è possibile approfondire molti di questi aspetti attraverso un’interfaccia moderna ed accessibile non solo agli esperti e agli addetti ai lavori, ma rivolta a tutti coloro che vogliono approcciarsi ad una tematica quale è la tutela della qualità dell’aria, strettamente correlata alle problematiche ambientali e sanitarie.  Continua >

I risultati del questionario di gradimento su AmbienteInforma

Grazie alle 845 persone che hanno dedicato alcuni minuti del proprio tempo per rispondere al questionario che avevamo proposto alle nostre lettrici e ai nostri lettori per avere indicazioni utili a migliorare il notiziario.

Continua a leggere I risultati del questionario di gradimento su AmbienteInforma

Sorvino: «A Napoli inquinanti atmosferici da molteplici fonti»

Il commissario dell’Arpa Campania Stefano Sorvino è intervenuto alla presentazione del 13esimo “Rapporto sulla qualità dell’ambiente urbano”«Molti i fattori che incidono sulla qualità dell’aria a Napoli», ha ricordato. Continua a leggere Sorvino: «A Napoli inquinanti atmosferici da molteplici fonti»

Per cercare informazioni in tutti i siti Web di Ispra, AssoArpa e delle agenzie ambientali

Nel sito di AmbienteInforma, nella parte sinistra della home page, è stato inserito una casella di ricerca che permette – con una sola operazione – di effettuare ricerche contemporaneamente nei siti Web di Ispra, AssoArpa, di tutte le Agenzie regionali (Arpa) e delle province autonome (Appa), nonchè fra le quasi 2.000 notizie pubblicate in AmbienteInforma. Segnaliamo questo strumento di lavoro che ci sembra possa essere utile per molti. Vai al sito >

Presentazioni e materiali della Autumn school AssoArpa

Sono disponibili le presentazioni ed i materiali discussi a Milano il 27 e 28 novembre, durante l’Autumn School AssoArpa, in cui si è parlato di emergenze ambientali di origine antropica, inquinamento diffuso, comunicazione nelle emergenze, gestione del personale, prospettive dei contratti del settore, il personale delle Arpa con funzione di Ufficiale di Polizia Giudiziaria, la disciplina dei contratti di servizi e forniture.

Continua a leggere Presentazioni e materiali della Autumn school AssoArpa

Autumn school Assoarpa a Milano il 27 e 28 novembre

Temi centrale del nuovo appuntamento promosso da AssoArpa, che si svolgerà a Milano presso il “Palazzo Lombardia”, sono: “Emergenze antropiche, naturali, crisi ambientali. Verso una risposta di sistema delle agenzie” e “Focus su gestione del personale e dei contratti pubblici”.

Continua a leggere Autumn school Assoarpa a Milano il 27 e 28 novembre

Qualità del territorio: confronto tra l’Arpa Campania e il personale Nato

Seminario Arpac all’interno della base Nato di Giugliano in Campania. Il Comando alleato interforze di Napoli si è confrontato con l’Agenzia sulla qualità del territorio che ospita militari e famiglie. Continua a leggere Qualità del territorio: confronto tra l’Arpa Campania e il personale Nato