Ambiente urbano, città mangia-suolo e rischio dissesto

Alte le percentuali di consumo di suolo nelle grandi città italiane. Su 119 comuni analizzati, 85 risultano caratterizzati da frane. I dati del Rapporto sulla qualità dell’ambiente urbano di Ispra edizione 2017. Continua a leggere Ambiente urbano, città mangia-suolo e rischio dissesto

Qualità dell’ambiente urbano 2017, i dati Snpa sulle città italiane

Un focus completo sulla situazione ambientale di 116 capoluoghi di provincia e 3 centri a elevato numero di abitanti, elaborato sulla base dei dati del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente. Continua a leggere Qualità dell’ambiente urbano 2017, i dati Snpa sulle città italiane

Quattro testimonial per dire no al consumo di suolo

Per la giornata mondiale dedicata al suolo (5 dicembre) Ispra ha raccolto in uno spot l’appello di Donatelli Bianchi, Luca Mercalli, Paolo Pileri e Andrea Segrè per arrestare la perdita di questa fondamentale risorsa.

Continua a leggere Quattro testimonial per dire no al consumo di suolo

Stati generali del paesaggio, il contributo di Ispra e Snpa

Il 1° Rapporto sullo stato delle politiche per il paesaggio presentato dal MiBACT lo scorso 25 e 26 ottobre contiene anche i dati Ispra sul consumo di suolo in Italia.

Continua a leggere Stati generali del paesaggio, il contributo di Ispra e Snpa

Non si arresta il consumo di suolo in Italia nel 2016

Nonostante la crisi economica ne abbia rallentato la velocità, il consumo di suolo in Italia prosegue al ritmo di 30 ettari al giorno. Presentato alla Camera il Rapporto 2017.

 

Continua a leggere Non si arresta il consumo di suolo in Italia nel 2016

Regioni, Province e Comuni più colpiti dal consumo di suolo

Lombardia, Veneto e Campania le regioni che hanno perso più suolo negli ultimi sei mesi. Roma, Torino e Bologna le grandi città con il maggior incremento. Tutti i dati sul sito Ispra.

Continua a leggere Regioni, Province e Comuni più colpiti dal consumo di suolo

Puglia: il fenomeno del consumo di suolo in fascia costiera

Il consumo di suolo costiero non
sembra arrestarsi in Puglia: tra il 2015 e il 2016, nella fascia fra 0-300 metri dalla linea di costa, si perde terreno per quasi 500 mq al giorno e per circa 2000 mq nei primi 1000 metri dalla riva.

Continua a leggere Puglia: il fenomeno del consumo di suolo in fascia costiera

Consumo di suolo a Roma, stato attuale e previsioni al 2030

Presentati da Ispra insieme al Comune di Roma i dati sul consumo di suolo nella Capitale e le prospettive al 2030 in caso di piena attuazione del Piano regolatore vigente. Ispra ha quantificato i costi della perdita di servizi ecosistemici. Continua a leggere Consumo di suolo a Roma, stato attuale e previsioni al 2030