Arpae: una nuova organizzazione per l’ambiente in Emilia‐Romagna

gazzolo_opt

Paola Gazzolo, assessora alla Difesa del suolo e della costa, protezione civile e politiche ambientali e della montagna della Regione Emilia-Romagna, è intervenuta alla Summer school con una presentazione dal titolo Arpae: una nuova organizzazione per l’ambiente in Emilia‐Romagna.

Continua a leggere Arpae: una nuova organizzazione per l’ambiente in Emilia‐Romagna

Prospettive di attuazione della legge che istituisce il Snpa

marchesi_luca_arpa_fvg

Dal 29 al 30 settembre si è svolta a Cagliari, presso la Fondazione di Sardegna, la prima edizione della Summer school, un laboratorio strategico e un momento di condivisione, organizzata da AssoArpa e dedicata alle direzioni strategiche delle Agenzie. Abbiamo chiesto al presidente di AssoArpa, Luca Marchesi, le motivazioni e gli obiettivi di tale iniziativa.

Continua a leggere Prospettive di attuazione della legge che istituisce il Snpa

Arpa Sardegna e la riforma del sistema delle Agenzie ambientali

sanna

Ad Alessandro Sanna, direttore generale di Arpa Sardegna, abbiamo chiesto quali sono le aspettative dell’Arpa Sardegna riguardo alla legge che istituisce il Sistema nazionale a rete di protezione ambientale (Snpa) e sulle prospettive di accreditamento dei laboratori dell’Agenzia.

Continua a leggere Arpa Sardegna e la riforma del sistema delle Agenzie ambientali

La terzietà delle Agenzie ambientali: il punto di vista di Giorgio Assennato

assennato

A Giorgio Assennato, già direttore generale di Arpa Puglia, abbiamo posto questa domanda: “La terzietà delle Agenzie: il contesto normativo e organizzativo è sufficiente a garantirla?”

Continua a leggere La terzietà delle Agenzie ambientali: il punto di vista di Giorgio Assennato

Un nuovo “modus” nel controllo ambientale, la sfida è aperta

puglia_300x

Un nuovo modo di “fare controllo ambientale” dovrebbe consistere nell’affiancare agli strumenti classici di analisi chimica e fisica, gli strumenti innovativi come la modellistica previsionale o il sistema informativo geografico (GIS), magari pubblicati e accessibili sul web. Un tale Sistema, oltre ad assolvere al compito di vertificare il rispetto dei limiti normativi, assolverebbe alle finalità di comunicazione e di condivisione delle informazioni con altri utenti e con il pubblico. Per il Sistema nazionale di prevenzione ambientale la sfida è aperta. L’articolo di Massimo Blonda, direttore di Arpa Puglia. Continua a leggere Un nuovo “modus” nel controllo ambientale, la sfida è aperta

Arpal e la tutela dell’ambiente in Liguria

genova_300x

La Liguria è una regione lunga e stretta, che si sviluppa prevalentemente sulla costa; i suoi habitat vanno dal mare agli oltre 2000 metri delle montagne più alte, un ambiente meraviglioso, ricchissimo di biodiversità. Oggi, con qualche eccezione, gli impatti sul territorio arrivano dalle città… rifiuti, traffico e depuratori. Della tutela dell’ambiente ligure ci parla Carlo Emanuele Pepe, commissario straordinario di Arpa Liguria.

Continua a leggere Arpal e la tutela dell’ambiente in Liguria

Un sistema efficiente di controllo ambientale per uno sviluppo di qualità

ancona_21_ottobre300x

Commissione parlamentare “ecomafie”, magistrati, avvocati specializzati nei reati ambientali, Ispra, Agenzie ambientali, amministratori regionali, Corpi di Polizia, forze economiche: politici e tecnici riuniti per fare il punto sulla legge 68/2015 (legge ecoreati) e per dare impulso alla recente istituzione del Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente (Snpa). Primo tema emerso al convegno La tutela dell’ambiente: prevenzione e repressione (Ancona, 21 ottobre) è la richiesta al Governo di approvare rapidamente i decreti attuativi necessari alla piena realizzazione di un Sistema che dovrà essere operativo entro gennaio 2017.

Continua a leggere Un sistema efficiente di controllo ambientale per uno sviluppo di qualità

Arpa Piemonte, l’impegno per assicurare uniformità d’azione sul territorio regionale

piemonte_robotto_es4_16_300x

Con l’emanazione della legge 68/2015 Arpa Piemonte ha istituito un gruppo di studio e nel luglio 2015 ha emesso una direttiva interna con indicazioni al personale ispettivo per assicurare uniformità d’azione sul territorio regionale. Anche le iniziative realizzate alla ricerca di sinergie con l’Autorità giudiziaria e con altre Forze di polizia nel contributo di Angelo Robotto, direttore di Arpa Piemonte, pubblicato in Ecoscienza 4/2016.

Continua a leggere Arpa Piemonte, l’impegno per assicurare uniformità d’azione sul territorio regionale

Legge Snpa, un passaggio epocale per l’efficacia della protezione ambientale in Italia

calabria_gatto_es4_16_300x

L’entrata in vigore della legge 132 del 2016, che istituisce il Sistema nazionale (Snpa), con i relativi adeguamenti organizzativi su scala nazionale e regionale, l’introduzione dei Lepta (livelli essenziali delle prestazioni tecniche ambientali), la creazione della rete di laboratori accreditati, è certamente un passaggio epocale per l’Italia e per l’efficacia della protezione ambientale. Il punto di vista una regione del Mezzogiorno nel contributo di Maria Francesca Gatto, commissario straordinario Arpa Calabria, pubblicato su Ecoscienza 4/2016.

Continua a leggere Legge Snpa, un passaggio epocale per l’efficacia della protezione ambientale in Italia

ECOSCIENZA – Evoluzione del controllo ambientale, chimica e innovazione: online Ecoscienza 4/2016

ecoscienza_cop300_2016_4

Disponibile online il nuovo numero della rivista di Arpae Emilia-Romagna. Al centro l’evoluzione del controllo ambientale dopo la legge “ecoreati” (L 68/2015) e la legge 132/2016 che istituisce il Sistema nazionale a rete di protezione ambientale (Snpa). Su Ecoscienza 4/2016 anche l’innovazione nell’industria chimica e il controllo ambientale in questo settore. Leggi il resto >