VIDEO – Le specie aliene

Nell’ambito del reportage “Mare da salvare” , andato in onda su RAI1, l’esperto di Ispra, Ernesto Azzurro, ha parlato dei pesci di origine tropicale che stanno via via soppiantando le nostre specie marine.

Continua a leggere VIDEO – Le specie aliene

Aggiornato il portale dei dati ambientali dell’Emilia-Romagna

Nel portale “Dati ambientali Emilia-Romagna” sono disponibili gli aggiornamenti con i dati 2016 per Clima ed energia, Acque marino costiere, Rumore. Consultabili e scaricabili anche le elaborazioni grafiche (grafici e mappe) e le relative tabelle dati. Vai al portale > 

 

In Campania sette km di costa riaperti ai bagnanti

Da aprile a oggi, sono sette i chilometri di costa campana riaperti alla balneazione. Sul sito dell’Arpa Campania, con pochi clic è possibile visualizzare lo stato di salute del mare.

Continua a leggere In Campania sette km di costa riaperti ai bagnanti

Balneazione e stato del mare in Emilia-Romagna, gli aggiornamenti sul sito Arpae

Sempre aggiornate sul sito di Arpae le informazioni su balneazione, radiazione UV e rischio calore. Pubblicati anche dati e informazioni sull’ecosistema marino-costiero, dal bollettino settimanale MareInForma alle previsioni dell’altezza dell’onda.

Continua a leggere Balneazione e stato del mare in Emilia-Romagna, gli aggiornamenti sul sito Arpae

Acque di balneazione, i controlli in Veneto per la tutela della salute umana

L’Agenzia regionale per la prevenzione e protezione del Veneto svolge, dal 1999, i controlli sulle acque per la tutela della salute in relazione alle attività di balneazione. I controlli sono effettuati su 8 corpi idrici, marini e lacustri, per un totale di 174 acque di balneazione, con altrettante stazioni di monitoraggio.

Continua a leggere Acque di balneazione, i controlli in Veneto per la tutela della salute umana

Lo spiaggiamento di materiali sulla costa di buona parte della Toscana

Fra giovedì 15 e domenica 18 giugno la costa ligure e buona parte della costa Toscana, da Marina di Massa fino all’Isola d’Elba è stata interessata dallo spiaggiamento di materiale di consistenza plastica simile a cera, inodore, di colore giallo-arancio. Vari campioni sono stati prelevati, in collaborazione con le Capitanerie di Porto e analizzati nei laboratori di Arpa Liguria e Arpa Toscana. Leggi il resto >

Profili delle acque di balneazione campane: uno strumento di valorizzazione

I profili sintetici possono essere visti come la “carta d’identità” di ogni area di balneazione. In Campania possono essere consultati sul sito Arpac.

Continua a leggere Profili delle acque di balneazione campane: uno strumento di valorizzazione

Arpa Liguria e il mare: tre incontri in una settimana

 Con la colonnina di mercurio in salita, Arpal scalda i motori in vista dell’imminente stagione estiva. Se i controlli delle acque di balneazione sono quelli destinati a ottenere la maggior visibilità presso il grande pubblico, non è certo con un campione al mese nei 375 punti in cui è suddivisa la costa ligure che si esaurisce l’impegno dell’Agenzia sul mare…

Continua a leggere Arpa Liguria e il mare: tre incontri in una settimana

I modelli del Centro meto-clima dell’Arpa Campania

Il Centro meteorologico e climatologico della Campania (Cemec) è la struttura operativa Arpac dedicata a svolgere previsioni e valutazioni meteoambientali. Tra le sue prerogative vi è l’esecuzione delle catene modellistiche CHIMERE e SWAN.

Continua a leggere I modelli del Centro meto-clima dell’Arpa Campania

Strisce di sifonofori lungo la Costiera amalfitana

I tecnici dell’Arpa Campania hanno avvistato una consistente presenza di sifonofori lungo un tratto di circa tre chilometri della Costiera amalfitana, tra Punta Sant’Elia e Tordigliano; e’ accaduto lo scorso 10 aprile, mentre gli operatori Arpac erano impegnati nelle attività di campionamento per il controllo della qualità delle acque di balneazione.

Continua a leggere Strisce di sifonofori lungo la Costiera amalfitana