Balneazione, dal 16 aprile ripresi i controlli di Arta sul mare abruzzese

Sono 32 le unità di personale che Arta Abruzzo impiegherà ogni mese per monitorare le acque di balneazione, secondo il calendario dei controlli stabilito dalla Regione per la stagione balneare 2018. Leggi tutto>

Ambiente marino, Arta e Centro Studi Cetacei insieme per la tutela

Arta Abruzzo e il Centro Studi Cetacei hanno sottoscritto una convenzione per collaborare nelle attività di studio e tutela dell’ambiente marino e dei mammiferi e rettili marini.

 

Continua a leggere Ambiente marino, Arta e Centro Studi Cetacei insieme per la tutela

ArpaSicilia partecipa al progetto “Calypso South” del programma Interreg Italia-Malta

Il 7 marzo scorso, presso l’Università di Catania, si è svolto il primo meeting dei partner siciliani del progetto “Calypso South” – programma Interreg Italia-Malta – finalizzato al miglioramento della sicurezza nel trasporto marittimo, nel braccio di mare compreso tra la costa siciliana e l’arcipelago maltese, oltre che alla tempestiva individuazione e conseguente mitigazione di eventuali sversamenti di idrocarburi lungo le coste.

Continua a leggere ArpaSicilia partecipa al progetto “Calypso South” del programma Interreg Italia-Malta

Istituito il Centro regionale Mare di Arpa Puglia

Arpa Puglia ha istituito il Centro regionale Mare, che ha sede presso la ex stazione marittima ferroviaria all’interno del Porto di Bari. Il Centro svolgerà attività di alto livello tecnico relativamente all’ambiente marino lungo i circa 1.000 km di coste pugliesi.
Continua a leggere Istituito il Centro regionale Mare di Arpa Puglia

Accordo Basilicata-Campania per lo studio dell’ambiente marino

Siglato un accordo per il monitoraggio marino lungo la costa tirrenica della regione lucana tra le Agenzie ambientali delle due regioni. Un significativo esempio di integrazione delle attività in seno al Snpa.   Continua a leggere Accordo Basilicata-Campania per lo studio dell’ambiente marino

Una “smoking land” nei fondali di Panarea

Scoperti 200 camini vulcanici nei mari della Sicilia, grazie alla campagna oceanografica condotta da Ispra, in collaborazione con Ismar-Cnr e altri enti.  Sulla rivista scientifica “Plos One” i risultati della ricerca.  Continua a leggere Una “smoking land” nei fondali di Panarea

Migliora la qualità delle acque di balneazione in Campania

Pubblicata di recente la delibera che classifica le acque costiere. L’89% risulta “eccellente”, una quota in costante crescita negli ultimi anni. Permane un 3% di acque di qualità scarsa. Continua a leggere Migliora la qualità delle acque di balneazione in Campania

Monitoraggio marino, Arta Abruzzo e Direzione marittima firmano intesa per attività lungo la costa

Arta Abruzzo e la Direzione marittima dell’Abruzzo, Molise e Isole Tremiti, con sede a Pescara, hanno sottoscritto una convenzione per collaborare nelle attività di studio e monitoraggio marino-costiero e partecipare a progetti Ue. Continua>

Marine strategy: si avvia il nuovo triennio in Campania

Grazie all’accordo Ministero-Regioni, introdotte nuove attività, dallo studio delle praterie di posidonia al monitoraggio di mammiferi marini come il tursiope. Le operazioni sono coordinate dall’Unità operativa Mare dell’Arpa Campania. Continua a leggere Marine strategy: si avvia il nuovo triennio in Campania

Arpa Sicilia effettua il monitoraggio del Mar Ionio

La costa ionica, da Messina a Siracusa, nel corso del 2017 ha visto impegnati in campo i biologi marini della Struttura Territoriale di Siracusa nel monitoraggio delle acque marino-costiere secondo D.Lgs. 152/2006 e ss.mm.ii. e D.M. 260/2010, nell’ambito della Convenzione tra L’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale ed il Dipartimento Acque e Rifiuti.

Continua a leggere Arpa Sicilia effettua il monitoraggio del Mar Ionio

Arpa Sicilia impegnata in un’esercitazione marittima antinquinamento

Si è svolta il 23 novembre scorso, nelle acque antistanti la città di Gela, un’esercitazione antinquinamento denominata «Pollex 2017». Lo scopo dell’esercitazione, a cui ha partecipato la  Struttura territoriale Arpa Sicilia di Caltanissetta, è stato quello di testare la macchina organizzativa e, soprattutto, operativa da mettere in campo per il contrasto a eventuali inquinamenti causati dalla fuoriuscita in mare di idrocarburi.

Continua a leggere Arpa Sicilia impegnata in un’esercitazione marittima antinquinamento

A Venezia torna ad alzarsi il livello del mare, uno studio di Ispra

Secondo uno studio Ispra, dal 1994 al 2016 si è verificato un innalzamento pari a 5,6 mm l’anno del livello del mare nella Laguna, dopo venti anni di relativa stabilità.   Continua a leggere A Venezia torna ad alzarsi il livello del mare, uno studio di Ispra

Inquinamento in mare, Arpa Liguria collabora a esercitazione Capitaneria di porto di Genova

Arpal ha un’approfondita conoscenza di modellistica marina, per questo ha supportato la Capitaneria di Porto di Genova durante l’esercitazione denominata “Perla di Tigullio”.

Continua a leggere Inquinamento in mare, Arpa Liguria collabora a esercitazione Capitaneria di porto di Genova

Un libro bianco sull’inquinamento acustico sottomarino

Nel documento, proposto da numerosi enti di ricerca, organizzazioni ed associazioni, fra cui alcune Arpa, è affermata la necessità di un coinvolgimento del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa), nel monitoraggio del rumore antropico nei mari italiani.

Continua a leggere Un libro bianco sull’inquinamento acustico sottomarino

A Napoli si visita il battello oceanografico Helios

In programma visite guidate alla Helios, ammiraglia della flotta dell’Arpa Campania, il 25 e il 26 ottobre. Ne sono occasione gli Stati generali del mare, in programma al porto di Napoli. Continua a leggere A Napoli si visita il battello oceanografico Helios