In Campania sette km di costa riaperti ai bagnanti

Da aprile a oggi, sono sette i chilometri di costa campana riaperti alla balneazione. Sul sito dell’Arpa Campania, con pochi clic è possibile visualizzare lo stato di salute del mare.

Continua a leggere In Campania sette km di costa riaperti ai bagnanti

Balneazione e stato del mare in Emilia-Romagna, gli aggiornamenti sul sito Arpae

Sempre aggiornate sul sito di Arpae le informazioni su balneazione, radiazione UV e rischio calore. Pubblicati anche dati e informazioni sull’ecosistema marino-costiero, dal bollettino settimanale MareInForma alle previsioni dell’altezza dell’onda.

Continua a leggere Balneazione e stato del mare in Emilia-Romagna, gli aggiornamenti sul sito Arpae

Acque di balneazione, i controlli in Veneto per la tutela della salute umana

L’Agenzia regionale per la prevenzione e protezione del Veneto svolge, dal 1999, i controlli sulle acque per la tutela della salute in relazione alle attività di balneazione. I controlli sono effettuati su 8 corpi idrici, marini e lacustri, per un totale di 174 acque di balneazione, con altrettante stazioni di monitoraggio.

Continua a leggere Acque di balneazione, i controlli in Veneto per la tutela della salute umana

Lo spiaggiamento di materiali sulla costa di buona parte della Toscana

Fra giovedì 15 e domenica 18 giugno la costa ligure e buona parte della costa Toscana, da Marina di Massa fino all’Isola d’Elba è stata interessata dallo spiaggiamento di materiale di consistenza plastica simile a cera, inodore, di colore giallo-arancio. Vari campioni sono stati prelevati, in collaborazione con le Capitanerie di Porto e analizzati nei laboratori di Arpa Liguria e Arpa Toscana. Leggi il resto >

Profili delle acque di balneazione campane: uno strumento di valorizzazione

I profili sintetici possono essere visti come la “carta d’identità” di ogni area di balneazione. In Campania possono essere consultati sul sito Arpac.

Continua a leggere Profili delle acque di balneazione campane: uno strumento di valorizzazione

Arpa Liguria e il mare: tre incontri in una settimana

 Con la colonnina di mercurio in salita, Arpal scalda i motori in vista dell’imminente stagione estiva. Se i controlli delle acque di balneazione sono quelli destinati a ottenere la maggior visibilità presso il grande pubblico, non è certo con un campione al mese nei 375 punti in cui è suddivisa la costa ligure che si esaurisce l’impegno dell’Agenzia sul mare…

Continua a leggere Arpa Liguria e il mare: tre incontri in una settimana

I modelli del Centro meto-clima dell’Arpa Campania

Il Centro meteorologico e climatologico della Campania (Cemec) è la struttura operativa Arpac dedicata a svolgere previsioni e valutazioni meteoambientali. Tra le sue prerogative vi è l’esecuzione delle catene modellistiche CHIMERE e SWAN.

Continua a leggere I modelli del Centro meto-clima dell’Arpa Campania

Strisce di sifonofori lungo la Costiera amalfitana

I tecnici dell’Arpa Campania hanno avvistato una consistente presenza di sifonofori lungo un tratto di circa tre chilometri della Costiera amalfitana, tra Punta Sant’Elia e Tordigliano; e’ accaduto lo scorso 10 aprile, mentre gli operatori Arpac erano impegnati nelle attività di campionamento per il controllo della qualità delle acque di balneazione.

Continua a leggere Strisce di sifonofori lungo la Costiera amalfitana

L’invasione degli alieni

Ogni anno nei mari di tutto il mondo vengono segnalate 585 specie penetrate in habitat nuovi, dove abitualmente non vivevano. Una invasione continua, il cui ritmo non ha precedenti nella storia recente della vita. Uno dei luoghi di più intensa migrazione è il Mediterraneo il cui paesaggio, da qui a fine secolo, c’è da spettarsi sarà ben diverso da come lo hanno conosciuto i nostri padri.
Leggi l’articolo su micron 

La caratterizzazione dei sedimenti del Porto di Salerno

La costa campana è disseminata di porti e approdi, spesso soggetti a fenomeni di insabbiamento. Al contrario, molte spiagge subiscono processi di erosione costiera. I sedimenti rimossi dai porti possono essere usati per ripascere le spiagge soggette a erosione. In questo articolo vengono descritte le attività di Arpa Campania propedeutiche alla rimozione dei sedimenti dal porto di Salerno.

Continua a leggere La caratterizzazione dei sedimenti del Porto di Salerno