Arpa Campania, revisione del Piano annuale attività

L’Arpa Campania ha aggiornato il Piano annuale delle attività 2017 per adeguarlo alla legge 132. Sorvino: «risorse insufficienti, valutare di finanziare agenzie con gettito sanzioni della legge 68/2015». Continua a leggere Arpa Campania, revisione del Piano annuale attività

Novità normative in materia di valutazione di impatto ambientale

E’ entrato in vigore il decreto legislativo 104/2017 che modifica le norme di regolazione del procedimento di VIA. Nell’articolo una breve sintesi delle principali novità. Continua >

Sorvino, il punto della situazione in Arpa Campania

Il commissario di Arpac Stefano Sorvino traccia un bilancio dei primi cento giorni alla guida dell’Agenzia. “Per realizzare gli obiettivi del Snpa in Campania”, osserva, “punto dolente è la dotazione finanziaria e di personale”. Continua>

Seminario sull’estinzione degli ecoreati con i magistrati in tirocinio

A Napoli l’Arpa Campania partecipa a una serie di seminari di formazione per magistrati in tirocinio. Il secondo incontro ha avuto come tema le procedure di estinzione dei reati ambientali introdotte dalla legge 68 del 2015.

Continua a leggere Seminario sull’estinzione degli ecoreati con i magistrati in tirocinio

Snpa, sfida ambiziosa per la Campania

Secondo Stefano Sorvino, da meno di due mesi alla guida di Arpa Campania, «il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente è una sfida certamente impegnativa per la nostra regione, ma nonostante le difficoltà bisogna procedere su questo cammino ambizioso». Avvocato esperto di diritto ambientale, Stefano Sorvino ha una dimestichezza ormai consolidata con la pubblica amministrazione, avendo ricoperto una serie di incarichi pubblici, tra cui il vertice dell’Autorità di bacino della Campania centrale.

Continua a leggere Snpa, sfida ambiziosa per la Campania

L’implementazione del GPP come priorità strategica dell’Arpab: avviata la sistematizzazione delle buone prassi

L’Agenzia ambientale della Basilicata, facendo  propri  i principali eco-obiettivi del PAN GPP,   partecipa al progetto Life GPPBest con cui nel prossimo triennio verrà adottato il Piano regionale degli acquisti verdi.

 

  Continua a leggere L’implementazione del GPP come priorità strategica dell’Arpab: avviata la sistematizzazione delle buone prassi

Formazione dei magistrati con il contributo dell’Arpa Campania

L’Arpa Campania contribuisce alla formazione dei magistrati in tirocinio, partecipando ai seminari organizzati dalla Scuola superiore della Magistratura a Napoli. Il commissario Stefano Sorvino è intervenuto lo scorso 18 aprile, presentando ai giovani magistrati le attività dell’Agenzia e analizzando i rapporti di collaborazione tra l’ente e le Autorità giudiziarie. Leggi il resto>

Cosa prevede la normativa in Italia

In Italia non esiste una specifica normativa nazionale per la disciplina delle emissioni odorigene. È infatti possibile individuare solo la presenza di generici criteri. Per sopperire a tale lacuna normativa, alcune Regioni hanno redatto specifiche leggi e linee guida con lo scopo di disciplinare i casi di molestia olfattiva.

Continua a leggere Cosa prevede la normativa in Italia

Istituita una Task force operativa del Snpa per attuare la legge 132/2016

tfo-rid

Da più parti questa fase di sviluppo del Sistema nazionale di protezione dell’ambiente (Snpa), attivata dalla recente L 132/2016, è stata definita “costituente”. Il Consiglio federale del 29 novembre 2016, dopo una prima trattazione e delineazione degli aspetti in gioco già svolta nel precedente del 6 ottobre 2016, ha approvato la costituzione di una Task force operativa.

Continua a leggere Istituita una Task force operativa del Snpa per attuare la legge 132/2016

Nuova disciplina dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale del Piemonte

robotto_opt

Con un intervento dal titolo Nuova disciplina dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale del Piemonte (Arpa), ha preso parte alla Summer school Angelo Robotto, direttore generale Arpa Piemonte. Nel suo intervento ha presentato la nuova linea disciplinare data dalla legge regionale n. 18, approvata il 20 settembre 2016, che interseca e condivide le indicazioni della legge n. 132/2016.

Continua a leggere Nuova disciplina dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale del Piemonte