Primo Consiglio del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente

cf

 

 

Si è tenuta a Roma, martedì 12 luglio 2016, la prima riunione del Consiglio del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa) dopo la recente approvazione della legge istitutiva del sistema, che prevede questo organo come il vero e proprio cuore del Sistema.

Alla prima parte dell’incontro hanno partecipato il sottosegretario del ministero dell’Ambiente, Barbara Degani, e l’on. Massimo De Rosa (M5S), uno dei promotori della istituzione del Snpa insieme ad Ermete Realacci e Alessandro Bratti. Continua a leggere Primo Consiglio del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente

Seveso III.O e Seveso-Query, nuovi applicativi per mappare il rischio industriale

industria_x web

Eventi come lo sversamento di Genova hanno reso ancora più evidente la necessità di acquisire e diffondere con tempestività a tutti livelli le informazioni su attività industriali e territorio. Ispra ha recentemente presentato due nuovi applicativi web per migliorare la gestione telematica dell’Inventario nazionale degli stabilimenti industriali suscettibili di causare incidenti rilevanti: SevesoIII.O e Seveso–Query. Il nuovo sistema permetterà un facile aggiornamento della mappa nazionale del rischio industriale. Leggi tutto >

Bratti: Regole e controlli per ambiente, legalità e impresa

ER_bratti_snpa

A partire da una realtà consolidata, fatta di oltre 200 sedi, 600.000 campioni analizzati ogni anno e di oltre 11.000 persone, nasce formalmente il Sistema nazionale di protezione ambientale (Snpa). Il commento di Alessandro Bratti, uno degli artefici della legge appena approvata, nell’articolo pubblicato in Ecoscienza 3/2016. Leggi il resto >

De Rosa: Snpa, una legge fondamentale che dà gli strumenti contro gli ecoreati

Eletto del 2013 con il Movimento 5 Stelle, De Rosa è membro della Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera dei deputati, di cui è stato vice presidente fino allo scorso anno. Nato a Milano, 36 anni, laureato in Scienze e tecnologie ambientali presso l’Università Bicocca, con il M5S ha seguito da vicino molte battaglie ambientali come le grandi opere infrastrutturali, l’Expo e le politiche di contrasto ai cambiamenti climatici. Oltre ad essere promotore della legge sul Sistema delle Agenzie, è anche primo firmatario del testo di riforma del sistema delle bonifiche ambientali e della proposta di legge sul consumo di suolo, dalla quale ha in seguito ritirato l’appoggio in polemica con la maggioranza. Continua a leggere De Rosa: Snpa, una legge fondamentale che dà gli strumenti contro gli ecoreati

Nasce il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa): diecimila addetti su tutto il territorio nazionale

Dopo circa tre anni dall’inizio del suo iter parlamentare, con 354 voti a favore, nessun no e 15 astenuti, la Camera dei deputati ha oggi approvato in via definitiva la legge che istituisce il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa) e disciplina l’Ispra. Il Sistema assicurerà omogeneità e efficacia alle attività di controllo pubblico della qualità dell’ambiente del nostro paese, a supporto delle politiche di sostenibilità ambientale, qualificandosi come fonte ufficiale, omogenea ed autorevole per ciò che riguarda informazione, monitoraggio, analisi e valutazione ambientale, a garanzia della tutela non solo dell’ambiente ma anche di chi ci vive. Leggi il resto >

L’evoluzione della normativa in campo acustico nel processo di armonizzazione con le disposizioni europee

norme-rumore

A nome del Gruppo di lavoro Snpa, impegnato nella proposta del Sistema delle agenzie ambientali di armonizzazione della normativa italiana con le disposizioni europee in campo acustico, sono intervenuti Salvatore Curcuruto (Ispra) e Gaetano Licitra (Arpa Toscana), in apertura della sessione plenaria del convegno di Alessandria sugli agenti fisici. Link alla presentazione >     Link agli atti del convegno >

Il Senato approva la legge istitutiva del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente

logo-senato

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 19 maggio 2016 l’Aula del Senato ha approvato a larga maggioranza (173 favorevoli, 2 contrari e 44 astenuti) il disegno di legge che istituisce il “Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente e disciplina dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale”. Il provvedimento torna ora a Montecitorio per il varo definitivo.

Continua a leggere Il Senato approva la legge istitutiva del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente

Qualità dell’aria: nuova norma regionale in Toscana

toscana

La legge della Regione Toscana n.27 del 12 aprile 2016 integra e modifica la norma regionale 9/2010 per arrivare ad una valutazione più razionale degli indicatori di superamento della media giornaliera di PM10, che tengono conto che il momento di maggiore criticità si verifica a cavallo di due anni solari.

Leggi il resto >