Incendi sul Vesuvio, in corso monitoraggi straordinari di Arpa Campania

L’Arpa Campania sta monitorando la qualità dell’aria nella regione, con la rete fissa e i laboratori mobili, per seguire gli effetti degli incendi in corso sul Vesuvio e in altre aree.  Continua a leggere Incendi sul Vesuvio, in corso monitoraggi straordinari di Arpa Campania

“Cittadini per l’aria” a Milano

Un’associazione nata per costruire una rete e una comunità trasversale che metta in condizione tanti (individui, enti o persone giuridiche), in tante parti d’Italia, di contribuire a migliorare la qualità dell’aria a livello locale, nazionale, europeo. Continua a leggere “Cittadini per l’aria” a Milano

Qualità dell’aria in Molise: disponibile il report 2016

È disponibile sul sito dedicato, www.arpamoliseairquality.it, il report relativo alla qualità dell’aria in Molise per il 2016.

Continua a leggere Qualità dell’aria in Molise: disponibile il report 2016

“C’è aria per te!”, al via il progetto Life prepAIR

Con il progetto Prepair il bacino padano fa squadra contro l’inquinamentoSi è tenuta giovedì 8 e venerdì 9 giugno a Bologna, a pochi giorni dal G7 Ambiente, la conferenza di lancio del progetto Life Integrato PrepAir  (Po Regions Engaged to Policies of Air). I 18 partner del progetto si impegnano in una serie di azioni per promuovere stili di vita, di produzione e di consumo più sostenibili.

Continua a leggere “C’è aria per te!”, al via il progetto Life prepAIR

L’assessore all’ambiente di Regione Piemonte sull’accordo di programma della qualità dell’aria

Per intervenire nell’emergenza smog l’esperienza del semaforo, con le misure da mettere in campo in caso di sforamenti dei valori delle polveri sottili, sperimentata dal Piemonte è stata presa a modello, insieme ad altre misure analoghe, per tutto il bacino padano, come spiega l’assessore regionale all’ambiente, Alberto Valmaggia.

Continua a leggere L’assessore all’ambiente di Regione Piemonte sull’accordo di programma della qualità dell’aria

Firmato a Bologna l’accordo per contrastare l´inquinamento atmosferico nel bacino padano

Il 9 giugno, a due giorni dal G7 Ambiente, il ministero dell’Ambiente e le Regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto hanno firmato a Bologna il Nuovo accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel bacino padano. Il documento ribadisce la centralità di una lotta condivisa contro l’inquinamento atmosferico, fenomeno particolarmente intenso nei territori del Nord Italia. Leggi il resto >

La modellistica di qualità dell’aria in Arpa Lombardia

I modelli matematici rappresentano degli strumenti di conoscenza e di semplificazione della realtà, ma anche di riproduzione della realtà stessa trasposta in scenari futuri, ipotetici, immaginari. Da qui il fascino che le simulazioni esercitano su utenti di ogni età, con risultati ormai sorprendentemente fedeli al reale e impieghi che sconfinano nei settori più disparati. Continua a leggere La modellistica di qualità dell’aria in Arpa Lombardia

Modellistica meteorologica e della Qualità dell’Aria in Arpa Friuli Venezia Giulia

previsioni qa fvgCome in alcune altre Agenzie, presso il Centro regionale di modellistica ambientale dell’Arpa FVG, è operativa una catena modellistica meteorologica e della qualità dell’aria che quotidianamente fornisce previsioni numeriche per i 5 giorni seguenti.

Continua a leggere Modellistica meteorologica e della Qualità dell’Aria in Arpa Friuli Venezia Giulia

Lotta all’inquinamento atmosferico, al via il progetto europeo Life PrepAIR

Martedì 23 maggio dalle ore 16.00 alle ore 18.00 si terrà a Trento la presentazione del progetto europeo Life PrepAIR (Po Regions Engaged to Policies of AIR), presso l’Aula Kessler del Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale, Università degli Studi di Trento.

Continua a leggere Lotta all’inquinamento atmosferico, al via il progetto europeo Life PrepAIR

Il sistema previsionale SPIAIR di Arpa Veneto per la qualità dell’aria

Da aprile 2017 Arpav ha implementato un sistema modellistico, denominato SPIAIR (Sistema per la previsione dell’inquinamento dell’aria), per la previsione dei principali inquinanti atmosferici a scala regionale. A integrazione dei dati della rete di monitoraggio, l’uso di strumenti modellistici permette di estendere la valutazione della qualità dell’aria ad aree non rappresentate dalle stazioni, oltre che di formulare delle previsioni sullo stato futuro della qualità dell’aria.

Continua a leggere Il sistema previsionale SPIAIR di Arpa Veneto per la qualità dell’aria