I progetti europei BrennerLEC e PrepAIR nella provincia di Trento

La Provincia autonoma di Trento collabora concretamente con le Amministrazioni provinciali e regionali vicine per attuare azioni comuni e condivise nell’ambito della tutela della qualità dell’aria, attraverso la partecipazione a progetti cofinanziati dalla Commissione europea.

Continua a leggere I progetti europei BrennerLEC e PrepAIR nella provincia di Trento

Dal 1° luglio Arpa Liguria monitora la qualità dell’aria nel territorio metropolitano di Genova

Dal 1 luglio Arpa Liguria ha preso in carico la rete che monitora la qualità dell’aria nel territorio metropolitano di Genova.

Continua a leggere Dal 1° luglio Arpa Liguria monitora la qualità dell’aria nel territorio metropolitano di Genova

Con l’estate vien l’ozono, anche in Piemonte

Quest’anno, a stagione estiva non ancora conclusa, in Piemonte in quasi 80% delle stazioni il valore orario è stato superato in almeno un giorno mentre, nell’analogo periodo del 2016, circa il 60% delle stazioni.

Continua a leggere Con l’estate vien l’ozono, anche in Piemonte

Alto Adige: online sul sito di Appa Bolzano i dati giornalieri dell’ozono

Stazione fissa di rilevamento della qualità dell’aria sita sull’altipiano del Renon (foto: Agenzia provinciale per l’ambiente)L’Agenzia provinciale per l’ambiente di Bolzano segue l’andamento dell’ozono in Provincia di Bolzano attraverso stazioni di misura dislocate sul territorio. I dati giornalieri sono online.

Continua a leggere Alto Adige: online sul sito di Appa Bolzano i dati giornalieri dell’ozono

Incendi sul Vesuvio, in corso monitoraggi straordinari di Arpa Campania

L’Arpa Campania sta monitorando la qualità dell’aria nella regione, con la rete fissa e i laboratori mobili, per seguire gli effetti degli incendi in corso sul Vesuvio e in altre aree.  Continua a leggere Incendi sul Vesuvio, in corso monitoraggi straordinari di Arpa Campania

“Cittadini per l’aria” a Milano

Un’associazione nata per costruire una rete e una comunità trasversale che metta in condizione tanti (individui, enti o persone giuridiche), in tante parti d’Italia, di contribuire a migliorare la qualità dell’aria a livello locale, nazionale, europeo. Continua a leggere “Cittadini per l’aria” a Milano

Qualità dell’aria in Molise: disponibile il report 2016

È disponibile sul sito dedicato, www.arpamoliseairquality.it, il report relativo alla qualità dell’aria in Molise per il 2016.

Continua a leggere Qualità dell’aria in Molise: disponibile il report 2016

“C’è aria per te!”, al via il progetto Life prepAIR

Con il progetto Prepair il bacino padano fa squadra contro l’inquinamentoSi è tenuta giovedì 8 e venerdì 9 giugno a Bologna, a pochi giorni dal G7 Ambiente, la conferenza di lancio del progetto Life Integrato PrepAir  (Po Regions Engaged to Policies of Air). I 18 partner del progetto si impegnano in una serie di azioni per promuovere stili di vita, di produzione e di consumo più sostenibili.

Continua a leggere “C’è aria per te!”, al via il progetto Life prepAIR

L’assessore all’ambiente di Regione Piemonte sull’accordo di programma della qualità dell’aria

Per intervenire nell’emergenza smog l’esperienza del semaforo, con le misure da mettere in campo in caso di sforamenti dei valori delle polveri sottili, sperimentata dal Piemonte è stata presa a modello, insieme ad altre misure analoghe, per tutto il bacino padano, come spiega l’assessore regionale all’ambiente, Alberto Valmaggia.

Continua a leggere L’assessore all’ambiente di Regione Piemonte sull’accordo di programma della qualità dell’aria

Firmato a Bologna l’accordo per contrastare l´inquinamento atmosferico nel bacino padano

Il 9 giugno, a due giorni dal G7 Ambiente, il ministero dell’Ambiente e le Regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto hanno firmato a Bologna il Nuovo accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel bacino padano. Il documento ribadisce la centralità di una lotta condivisa contro l’inquinamento atmosferico, fenomeno particolarmente intenso nei territori del Nord Italia. Leggi il resto >